A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
  
Nome gitaBERT (MONTE) :: (m. 2393 2394 CTR) 
Valle :: ZonaValle Maira :: Alpi Cozie 
Localita partenzaPreit (Canosio) (m. 1541) 
Accesso stradaleCUNEO - Dronero - bivio sx Ponte Marmora - Canosio 
Dislivello totale852 metri
Esposizione1.3 E1 
DifficoltàMS 
Attrezzat. necess.rampant utili 
Note gitaLa vettà può essere raggiunta passando dalle Grange Giancarloso o dalle Grange Culausa. E' descritto qui il primo itinerario. 
Data  domenica 25 novembre 2018 Giudizio  3    
Autore  Roberto Peano
Meteosole lievi velature 
Località eff. part.Preit 
Percorribil. stradanulla da segnalare 
Portagesalita0 minuti
discesa0 minuti
Dislivello effettivo885 metri
Qualità
neve
Farinosa asciutta leggera
Farinosa asciutta leggera
Farinosa asciutta leggera
Altezza
neve
70 cm
55 cm
35 cm
Pericolo valanghe
Scala Aineva   : 3   (marcato lungo il percorso)
Dettagli : marcato su certi versanti
Note effettuazione
Viste ieri valanghe precipitate nelle Valli Cuneesi e Torinesi, ho preferito gita su versanti protetti da lariceti, e con esposizione a Nord per trovare farina. Abbiamo infatti trovato il Bert completamente vergine da Grange Colombero (deviazione per il Giobert) in sù, dovendo quindi battere pista ma avendo la remunerazione di pendii ancora intonsi. Temperatura freddina alla partenza e nel complesso anche lungo il tragitto. In alto, sulla cresta finale, neve già ventata, per cui il Canale N è stato respinto, come ipotesi di discesa, senza alcun dubbio. Quantità di neve fresca comunque assai rilevante, consigliando quindi di scendere in discesa sul verticale, ma controllando la pericolosità dei pendii in modo assolutamente rigido. Ovviamente su pendii poco inclinati non si scorreva particolarmente e ciò ha influito sul giudizio finale. Comunque il pendio alto di variante è stato da 4 sci, anche se il fondo, tenendosi molto a destra, era non dei migliori per breccole di vecchia valanga. Viste condizioni generali, gita sicuramente ottima e (con Bert vergine) difficilmente trovabile con frequenza. 
AffollamentoRobi P, Bruno G & sottoscritto 
Foto della gita
alias personali
       
Questa scheda è stata visualizzata 1225 volte
COMMENTI  (non c'è ancora alcun commento registrato di questa gita. Vuoi aggiungerne tu uno ?)
In questa stagione c'è stata un'unica effettuazione registrata, quella sopra riportata nel riquadro con cornice blu.
Itinerario
Seguire la strada asfaltata fino alla rumorosa centralina elettrica e, poco prima, attraversare il ponticello sul rio. Continuare sui pendii che portano alle case Colombero Sottano (1705) dove ci si ricongiunge con una strada forestale che proviene da Grange Selvest. Seguirla per un breve tratto fino al bivio di q. 1760 ca dove si devia a destra, sempre su una strada forestale. Con un lungo percorso sul lato sinistro orografico si perviene ad un ponte a q. 1843. Lo si oltrepassa e si abbandona la forestale a q. 1950 ca per inoltrarsi nel bellissimo vallone di destra che conduce all'unica baita delle Grange Giancarloso. Ci si inoltra ora nel vallone principale spostandosi verso destra fino ad incontrare una piccola valletta orientata in senso nord-sud. Percorrerla fino a che sfocia nel breve pendio finale che porta in vetta. 
Discesa
Lungo la via di salita, oppure in traversata verso le grange Culausa od anche nel ripido canale nord (OS 3.3 E1) 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 109 ms ]
Riguardo . . .
... Preit (Canosio)
  Previsioni del tempo
  Elenco gite valle Valle Maira
  Nivometri della valle/zona
  Mappa delle gite effettuabili
  Accesso autostradale
... Roberto Peano
  Chiedi maggiori informazioni
  Elenco delle sue gite in questa stagione
  Mappa delle sue gite in questa stagione
  Galleria di tutte le sue fotografie
... le tue prossime gite
  Bollettino valanghe AINEVA
  Previsioni neve AINEVA
  Qualita e altezza neve delle ultime 20 gite