A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
  
Nome gitaAQUILA (PUNTA DELL') :: (m. 2119) 
Valle :: ZonaVal Sangone :: Alpi Cozie 
Localita partenzaParcheggio a monte di Madonna di Lourdes (Forno di Coazze) (m. 1047) 
Accesso stradaleTORINO - Trana - Giaveno - Coazze - bivio sx per Forno 
Dislivello totale1072 metri
EsposizioneNO,NE 
DifficoltàBS 
Classificaz. Volo2.2/E1 
Attrezzat. necess.Rampant utili 
Note gitaItinerario di assoluta bellezza da effettuarsi solo con condizioni sicure e neve abbondante. 
Data  venerdì 9 febbraio 2018 Giudizio  4    
Autore  Enzo Cardonatti
Meteonuvolaglia varia con nebbie che tentavano di salire 
Località eff. part.1074 m 
Percorribil. stradanulla da segnalare 
Dislivello effettivo1072 metri
Qualità
neve
Farinosa asciutta leggera
Farinosa asciutta leggera - su fondo duro
Farinosa umida
Altezza
neve
100 cm
100 cm
30 cm
Pericolo valanghe
Scala Aineva   : 2   (moderato lungo il percorso)
Dettagli : nessun dettaglio
Note effettuazione
Trovato la traccia fatta, ottima, fino al traverso di congiunzione con la normale.
Due sole tracce in discesa, 20 cm su fondo duro, peccato per la visibilità che ha reso meno fluida la sciata. Boschina tutto sommato divertente, ma sta prendendo il sopravvento.
Angolo riservato. per fortuna, sempre bello, oggi tutti per noi. 
Note compagniacon mia figlia Irene 
Affollamentouna decina sulla normale nessuno da questo versante 
Foto della gita
alias personali
Non ci sono foto inviate da Enzo Cardonatti relative a questa sua gita
Questa scheda è stata visualizzata 133 volte
COMMENTI  (non c'è ancora alcun commento registrato di questa gita. Vuoi aggiungerne tu uno ?)
In questa stagione c'è stata un'unica effettuazione registrata, quella sopra riportata nel riquadro con cornice blu.
Itinerario
Parcheggiata l'auto a monte del santuario si prosegue per poche decine di metri sulla strada principale si supera il campeggio e si prende la prima strada sulla sinistra.
Scesi per pochi metri si guada il Sangone (ATTENZIONE) e si prosegue sulla carrareccia che sale alle case Caras (segnavia 414). Verso quota 1173 incrociamo lungo la strada un vecchio fabbricato dismesso (impianti in disuso della Pisi) e la partenze di un vecchio skilift, qui si abbandona la strada e in direzione SSE, si segue il tracciato dello skilift. Si prosegue sempre nella stessa direzione oltrepassando Case Pisi, a questo punto si entra nella faggeta fitta ma non impossibile da superare. Usciti a quota 1500 circa nei pressi delle Case Paiet si continua lungo l'aperto dosso che via via diventa sempre più ripido e stretto. Verso quota 1920 circa si supera il castello di rocce tenendosi prevalentemente sul lato sinistro (ATTENZIONE in caso di neve instabile). Oltre questo punto l'itinerario diventa in comune con la classica salita dall'alpe Colombino, quindi svoltato verso destra (direzione SO) si segue il dosso fino alla croce di vetta. 
Discesa
Lungo l'itinerario di salita. Possibili varianti in discesa 
FonteGiuseppe Traficante 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 171 ms ]
Riguardo . . .
... Parcheggio a monte di Madonna di Lourdes
  Previsioni del tempo
  Nivometri della valle/zona
... Enzo Cardonatti
  Chiedi maggiori informazioni
  Elenco delle sue gite in questa stagione
  Mappa delle sue gite in questa stagione
  Galleria di tutte le sue fotografie
... le tue prossime gite
  Bollettino valanghe AINEVA
  Previsioni neve AINEVA
  Qualita e altezza neve delle ultime 20 gite
... AQUILA (PUNTA DELL') anche da ...
  Alpe Colombino (Val Sangone)
  Serre Moretto (Pinasca) (Val Chisone)