A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
Nome gitaCERISIRA (PUNTA) - CANALE NORD :: (m. 2822) 
Valle :: ZonaVal Germanasca :: Alpi Cozie 
Localita partenzaGiordano (Prali) (m. 1495) 
Accesso stradaleTORINO - Pinerolo - bivio sx Perosa Argentina - Perrero - Prali 
Dislivello totale1330 metri
EsposizioneNE,N 
DifficoltàOS 
Classificaz. Volo3.3 E2 
Attrezzat. necess.ramponi ed eventualmente picozza 
Note gitaSplendida gita di notevole sostenutezza su tutto il percorso, segue lo stesso percorso della Fionira sino al pianoro, poi s'infila il ripido canale che fiancheggia una caratteristica cascata e lo si segue fino in cima 
Questa gita non è presente nell'archivio delle effettuazioni della corrente stagione sciistica (la 2018/2019).
Se lo desideri puoi consultare l'archivio delle precedenti effettuazioni (pulsante GITE PRECEDENTI).
Itinerario
Si parte da Giordano di Prali, dove viene chiusa la strada della Val Germanasca nel periodo invernale. In primavera inoltrata però si sale abbastanza agevolmente sino alle case Feagliera e Selle a q. 1700 m. circa. Si seguono le indicazioni per il Giulian lasciando a sx. il sentiero che và verso il colle sino ad imboccare il bellissimo vallone delle Miniere. Si segue il fondo, tenendosi sulla destra del vallone, in direzione Passo di Brard secondo le indicazioni del Quero per la Fionira. Sul pianoro a quota 2000 si punta ai piedi della caratteristica cascata fiancheggiata da un ripidissimo pendio (45°)
Si ritorna a destra sopra la cascata e si segue integralmente il canale per oltre 500 metri (35° costanti e ultima impennata a 40°) uscendo a destra sull'itinerio che sale da Bout du Col 
Discesa
La discesa viene affrontata seguendo il canalone e mantenendosi poi alla sua sinistra, sempre frontalmente al fondo valle. In corrispondenza dell'ultimo salto aldi sopra della cascata , spostarsi sulla destra per scendere nel ripido canalone (circa 40°) che affianca la cascata.
Al suo termine ci si ricongiunge con il percorso di salita e si scende facilmente a valle 
RiferimentiVallli Pinerolesi - Scialpinismo di E. Quero - Fraternali 1:25.000 Val Germanasca e Chisone 
FonteMarco Conti 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 187 ms ]