A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
 
Nome gitaPE BRUN (MONTE) :: (m. 2797 - 2790 CTR - 2795 IGN) 
Valle :: ZonaValle Stura (dx orograf.) :: Alpi Marittime 
Localita partenzaGrange di Argentera (Argentera) (m. 1746) 
Accesso stradaleCUNEO - Borgo S.D. - Vinadio - Argentera 
Dislivello totale1051 metri
EsposizioneNO,N,NE 
DifficoltàMS+ 
Note gitaE' noto anche come Pel Brun 
Questa gita non è presente nell'archivio delle effettuazioni della corrente stagione sciistica (la 2018/2019).
Se lo desideri puoi consultare l'archivio delle precedenti effettuazioni (pulsante GITE PRECEDENTI).
Itinerario
Inoltrarsi nel lungo ed ombroso vallone che conduce alla "stretta" (pericolo valanghe) salendo preferibilemente sul versante sinistro orografico. Seguire la "stretta", sinuosa e con ripide pareti laterali, nel suo fondo fino a quando essa di sdoppia; lasciare il ramo di destra per salire (pochissimi metri) su un amplissimo pendio debolmente inclinato che presenta numerose valli e vallette.
Proseguendo nella stessa direzione si arriva al Colle del Puriac mentre la nostra meta è più a sinistra.
Attraversare al meglio questi pendii debolmente inclinanti e poi salire la lunga cresta a monte della Bassa di Colombart conduce alla lunga e panoramica vetta. Ques'ultimo tratto si svolge in territorio francese su ripidi pendii. 
Discesa
Lungo la via di salita oppure in traversata su Ferrere/Bersezio o Villaggio Primavera. In quest'ultimo caso si può scendere uno dei numerosi canali che si originano nei pressi della vettta. Se si sceglie di scendere uno di questi canali è giocoforza dover risalire 200-300 metri fino alla Bassa di Colombard per ritornare a Grange di Argentera 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 140 ms ]