A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
 
Nome gitaMAIT (PUNTA) :: (m. 3024 Ctr) 
Valle :: ZonaValle Varaita :: Alpi Cozie 
Localita partenzaS. Anna di Bellino (Chiazale) (m. 1809) 
Accesso stradaleCUNEO - bivio sx Costigliole Saluzzo - Sampeyre - bivio sx Casteldelfino - Bellino 
Dislivello totale1215 metri
DifficoltàMS 
Classificaz. Volo1.3 
Data  domenica 23 febbraio 2020 Giudizio  3    
Autore  Renzo Dirienzi
Meteovelature in dissolvimento 
Località eff. part.Rifugio Melezé m 1809 
Percorribil. stradanulla da segnalare 
Portagesalita30 minuti
discesa20 minuti
Dislivello effettivo1400 metri
Qualità
neve
Primaverile morbida liscia - In alto alternanza di nevi ventate o primaverili a seconda dei versanti
Primaverile morbida liscia
Primaverile morbida ondulata - In basso neve molto ondulata o sconnessa
Altezza
neve
50 cm
55 cm
25 cm
Note effettuazione
Da Punta Mait ho proseguito con un itinerario di spostamento (alcuni saliscendi) per poi scendere nella Varaita di Rui dalla normale del Mongioia. In particolare, dalla piccola depressione sul crestone tra Punta Mait e la Malacosta, mi sono abbassato un pochino nel pianoro sottostante, per poi appoggiare e toccare l'anonima e facile Cresta Mongioia (Quote 3090 e 3082 IGN) sul lato Varaita. Dal successivo Col de Longet m 3052 sono risalito ancora al vicino Monte Giuep m 3100, quindi ho fatto ritorno al valico. Ho traversato a mezzacosta il Giuep sul lato francese fino al successivo Col de Rubren m 3071, dal quale ho iniziato la bella discesa nella valletta della normale del Mongioia, che con cambi di pendenza conduce nel Vallone Varaita di Rui.
Portage da Gr. Cruset m 2014 alla prima Grangia nel Vall. Varaita di Rui m 2284, con un tratto in neve sciabile in discesa. 
Foto della gita
alias personali
Punta Mait mentre si lascia il Vallone Varaita di Rui verso il Baisa del Colle
Punta Mait come appare dagli altopiani finali
Cresta Mongioia Quota IGN m 3090 e poco dopo Quota IGN 3082
Monte Giuep, di fronte il Mongioia
    
Questa scheda è stata visualizzata 532 volte
COMMENTI  (non c'è ancora alcun commento registrato di questa gita. Vuoi aggiungerne tu uno ?)
In questa stagione c'è stata un'unica effettuazione registrata, quella sopra riportata nel riquadro con cornice blu.
Itinerario
Dal Vallone Varaita di Rui appare evidente in forma cupola, ma in realtà si tratta del vistoso contrafforte est della Testa di Malacosta.
Il percorso è comune alla Testa di Malacosta fino m 2700 ca., poi sopra la Forra del Baiso del Colle si piega a dx. (valanghe), proseguendo verso nord su facile percorso. Si risale a sx un breve e moderato canalone aggirando un dosso ed uscendo sull'altipiano sommitale ai piedi della cima, che si presenta come un costone uniforme. A seconda delle condizione la si può raggiungere direttamente o sui lati (più semplice sul lato a monte). 
Discesa
In discesa è possibile praticare il canalone parallelo a quello percorso in salita, con cui divallare sulla sx orogr. del Baiso del Colle. 
RiferimentiItinerario scialpinistico indicato su cartina Fraternali Alta Valle Varaita 
FonteRenzo Dirienzi 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 203 ms ]
Riguardo . . .
... S. Anna di Bellino (Chiazale)
  Previsioni del tempo
  Nivometri della valle/zona
... Renzo Dirienzi
  Chiedi maggiori informazioni
  Elenco delle sue gite in questa stagione
  Mappa delle sue gite in questa stagione
  Galleria di tutte le sue fotografie
... le tue prossime gite
  Bollettino valanghe AINEVA
  Previsioni neve AINEVA
  Qualita e altezza neve delle ultime 20 gite