A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
 
Nome gitaCIALANCIAS (MONTE) :: (m. 2530 CTR) 
Valle :: ZonaValle Stura (dx orograf.) :: Alpi Marittime 
Localita partenzaPietraporzio (m. 1246) 
Accesso stradaleCUNEO - Borgo S.D. - Demonte - Vinadio 
Dislivello totale1284 metri
DifficoltàMS 
Note gitaAlternativa, più breve, alla Testa di Costabella del Piz. 
Data  giovedì 20 dicembre 2018 Giudizio  4    
Autore  Roberto Peano
Meteosole fresco 
Località eff. part.Pietraporzio 
Percorribil. stradanulla da segnalare 
Portagesalita5 minuti
discesa5 minuti
Dislivello effettivo1284 metri
Qualità
neve
Farinosa asciutta leggera - a tratti ventata
Farinosa asciutta leggera - a tratti ventata
Farinosa asciutta leggera
Altezza
neve
55 cm
40 cm
25 cm
Pericolo valanghe
Scala Aineva   : 2   (moderato lungo il percorso)
Dettagli : in aumento causa forte vento
Note effettuazione
In partenza indecisi per il tempo meteo, rivelatosi sgombro e serenissimo da Pianche in poi, e per l'esigua quantità di neve fresca. Entrambe le cose si sono rivelate timori infondati: tempo freddo bellissimo e freddo, neve fredda e cristallina di qualità super. Deciso per Cialancias con discesa dal Vallone di Mirà...trovato traccia perfetta da chi ci precedeva, ma che in alto andava verso la Costabella...mentre noi si deviava a destra. Sfortunatamente per la neve, il vento fortissimo in alto (vedi anche ultima foto) l'ha resa non super come previsto. In effetti la pendenza mediamente continua ha reso la neve non di qualità eccelsa...meno pendenza (e meno vento) avremmo forse trovato farina di qualità più elevata. Comunque non ci possiamo lamentare: discesa tutta vergine per noi con soddisfazione piena. Certo che smette di nevicare nella notte, ed in tarda mattinata la neve è già rovinata dal vento !!! 
Note compagniaUgo B 
Affollamentouna persona -che ringraziamo per il battere- e nessuno in discesa 
Foto della gita
alias personali
    
Questa scheda è stata visualizzata 610 volte
COMMENTI  (non c'è ancora alcun commento registrato di questa gita. Vuoi aggiungerne tu uno ?)
In questa stagione c'è stata un'unica effettuazione registrata, quella sopra riportata nel riquadro con cornice blu.
Itinerario
Si sale la strada (asfaltata) che arriva al Pian della Regina (1480 m ca); d'inverno è una pista di fondo. Da qui spostarsi verso destra, seguendo dapprima una pista di fondo semipianeggiante e poi una stretta sterrata, per immettersi nel boscoso vallone del Ciaval. La strada prosegue per numerosi tornanti in direzione Sud; verso quota 1800-1850 il bosco inizia a diradarsi;. Si arriva in una zona aperta con una casa di caccia (2050 m. ca) e scegliendo al meglio il pendio si salgono un paio di ripide rampe per arrivare, verso quota 2460, il largo colletto di Cialancias (2485 m) con a destra vari torrioni rocciosi che costituiscono il Monte Cialancias (difficilmente raggiungibile da un normale scialpinista). A sinistra sorge la più alta Costabella del Piz da non confondere con la vicina Testa di Costabella del Piz (2653 m). 
Discesa
Lungo la via di salita o, con percorso ben più interessante, lungo il ripido canale (BS, dislivello 600 m) che porta poco a valle del Lago di Lausarel, nel Vallone del Piz. Discesa da intraprendere solo con condizioni di neve più che sicura. 
FonteUgo Bottari 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 156 ms ]
Riguardo . . .
... Pietraporzio
  Previsioni del tempo
  Elenco gite valle Valle Stura (dx orograf.)
  Nivometri della valle/zona
  Mappa delle gite effettuabili
  Accesso autostradale
... Roberto Peano
  Chiedi maggiori informazioni
  Elenco delle sue gite in questa stagione
  Mappa delle sue gite in questa stagione
  Galleria di tutte le sue fotografie
... le tue prossime gite
  Bollettino valanghe AINEVA
  Previsioni neve AINEVA
  Qualita e altezza neve delle ultime 20 gite