A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
  
Nome gitaCROSA (FORTINI DI) :: (m. 2412) 
Valle :: ZonaValle Po :: Alpi Cozie 
Localita partenzaMeire Bigorie (Oncino) (m. 1498) 
Accesso stradaleCUNEO - Saluzzo - Paesana - Oncino 
Dislivello totale914 metri
DifficoltàMS 
Note gitaQuesta vetta e' nota anche come "Quota 2412" semplicemente e non deve essere confusa con la vicina "Cima di Crosa" (2531 m) che è situata a sud-ovest. 
Data  mercoledì 28 novembre 2018 Giudizio  4    
Autore  Giacomo Olivero
Meteosereno senza vento 
Località eff. part.Meire Bigoire 
Percorribil. stradastrada ghiacciata 
Portagesalita0 minuti
discesa0 minuti
Dislivello effettivo914 metri
Qualità
neve
Farinosa asciutta leggera
Farinosa asciutta leggera
Farinosa asciutta leggera
Altezza
neve
80 cm
80 cm
40 cm
Pericolo valanghe
Scala Aineva   : 2   (moderato lungo il percorso)
Dettagli : moderato
Note effettuazione
Bel pomeriggio a Meire Bigoire: 5°C alle 13 e -1 alle 17. Seguita la buona traccia per il Rocceniè di una simpatica coppia mattiniera (sky\ciaspole) fin sopra il lago poi battuto in splendida neve polverosa. Solo la cresta terminale è stata battuta dal vento (mettendo a nudo i magnifici licheni che sto studiando). Discesa su neve fantastica, con slalom tra i massi. Attenti ai fili \ pali dei pastori e al simpatico piccolo guado. 
Affollamentoincrociati i due ottimi tracciatori che ringrazio 
Foto della gita
alias personali
Non ci sono foto inviate da Giacomo Olivero relative a questa sua gita
Questa scheda è stata visualizzata 329 volte
COMMENTI  (non c'è ancora alcun commento registrato di questa gita. Vuoi aggiungerne tu uno ?)
In questa stagione c'è stata un'unica effettuazione registrata, quella sopra riportata nel riquadro con cornice blu.
Itinerario
Da Meire Bigorie, seguire la strada sterrata fino a quota 1815 quando essa attraversa il torrente Ciosil. Proseguire in direzione sud e poi sud-est passando sotto il Bric La Piatta prima ed a fianco del lago Tartarea poi. Con un lungo traverso su pendii a volte ripidi, eventualmente raggiungendo la cresta divisoria con la vicina valle dell'Alpe Tartarea, si perviene in breve sulla vetta, caratterizzata dalla presenza di bassi muretti resti di fortificazioni francesi del 1744. 
Discesa
Lungo la via di salita 
FonteCesare Bellone 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 140 ms ]
Riguardo . . .
... Meire Bigorie (Oncino)
  Previsioni del tempo
  Elenco gite valle Valle Po
  Nivometri della valle/zona
  Mappa delle gite effettuabili
  Accesso autostradale
... Giacomo Olivero
  Chiedi maggiori informazioni
  Elenco delle sue gite in questa stagione
  Mappa delle sue gite in questa stagione
  Galleria di tutte le sue fotografie
... le tue prossime gite
  Bollettino valanghe AINEVA
  Previsioni neve AINEVA
  Qualita e altezza neve delle ultime 20 gite
... CROSA (FORTINI DI) anche da ...
  Becetto (Sampeyre) (Valle Varaita)
  SPALLONE SUD