A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
  
Nome gitaVALLONET (TÊTE DU) :: (m. 2822) 
Valle :: ZonaValle Maira :: Alpi Cozie 
Localita partenzaChiappera (Acceglio) (m. 1619) 
Accesso stradaleCUNEO - Dronero - Prazzo - Acceglio - Saretto 
Dislivello totale1208 metri
EsposizioneSE 
DifficoltàMS+ 
Classificaz. Volo1.2 E1 
Data  sabato 22 aprile 2017 Giudizio  5    
Autore  Anna Garelli
Meteobellissimo con venticello fresco 
Località eff. part.presa acqua 1900 m 
Percorribil. stradanulla da segnalare 
Portagesalitanessun portage
discesa20 minuti
Dislivello effettivo900 metri
Qualità
neve
Primaverile morbida liscia
Primaverile morbida liscia
Primaverile morbida liscia
Altezza
neve
100 cm
50 cm
0 cm
Pericolo valanghe
Scala Aineva   : non indicata   
Dettagli : assente sul percorso fatto
Note effettuazione
in discesa: 20' di sci a spalla su prati comodi, per il resto neve perfetta e panorama bellissimo;
per la cronaca nel vallone dell' infernetto c' è ancora neve fino a 3 minuti dall' auto;
la valle ci ha nuovamente regalato una giornata di buon sci 
Foto della gita
alias personali
Non ci sono foto inviate da Anna Garelli relative a questa sua gita
Questa scheda è stata visualizzata 409 volte
COMMENTI  (non c'è ancora alcun commento registrato di questa gita. Vuoi aggiungerne tu uno ?)
In questa stagione c'è stata un'unica effettuazione registrata, quella sopra riportata nel riquadro con cornice blu.
Itinerario
Da Chiappera, lasciandosi a sinistra le cascate di Stroppia, risalire il vallone sulla dx orografica, incrociando la carrozzabile proveniente da Chiappera presso le Grange Ciarviera (m. 1904), raggiungibili in auto a stagione avanzata. Raggiungere quindi le soprastanti Grange Collet (m. 2006). Proseguire verso nord lungo la valle del Maurin, risalendola tra dossi e piccoli valloni tenendosi preferibilmente sul versante dx orografico. Raggiunto il Lago della Sagna del Colle (m. 2434), rimontare la piccola gola successiva oppure (a seconda delle condizioni nevose) risalire i pendii soprastanti la sua sponda sx orografica. Raggiungere quindi la conca (m. 2610) alla base del Col de Maurin. A questo punto ci sono due possibilità, sostanzialmente equivalenti:
a) prima di raggiungere il Col de Maurin, a quota 2610 m. seguire a occidente (sx nel senso di marcia) un valloncello che porta al Col de Marinet (m. 2784); senza raggiungere il colle, piegare a destra (senso di marcia) e risalire i pendii che portano alla piatta cima;
b) raggiungere il Col de Maurin e salire il pendio (moderatamente ripido) alla sua sinistra; proseguire quindi sull'ampio crestone (tenendosi eventualmente al di sotto del filo di cresta sul lato sx nel senso di marcia) che porta in vetta. 
Discesa
Per l'itinerario di salita, scegliendo le opportune esposizioni tra quelle offerte dai diversi valloncelli. 
FonteFranco Giraudo 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 156 ms ]
Riguardo . . .
... Chiappera (Acceglio)
  Previsioni del tempo
  Elenco gite valle Valle Maira
  Nivometri della valle/zona
  Mappa delle gite effettuabili
  Accesso autostradale
... Anna Garelli
  Chiedi maggiori informazioni
  Elenco delle sue gite in questa stagione
  Mappa delle sue gite in questa stagione
  Galleria di tutte le sue fotografie
... le tue prossime gite
  Bollettino valanghe AINEVA
  Previsioni neve AINEVA
  Qualita e altezza neve delle ultime 20 gite