A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
  
Nome gitaGIAS DEI LAGHI (TESTA) :: (m. 2739) 
Valle :: ZonaValle Stura (dx orograf.) :: Alpi Marittime 
Localita partenzaCase Puà - Pratolungo (Vinadio) (m. 1047) 
Accesso stradaleCUNEO - Borgo S.D. - Vinadio - bivio sx Pratolungo - Pratolungo 
Dislivello totale1692 metri
EsposizioneO,N,NO 
DifficoltàBS+ 
Attrezzat. necess.ramponi utili 
Note gitaA fine stagione si può partire da Baraccone (1533 m); in tal caso la gita si accorcia a 1206 metri. Si tratta di una classica di fine stagione poichè il vallone, molto ombroso, conserva a lungo la neve. 
Data  giovedì 24 maggio 2018 Giudizio  4    
Autore  Orlando Collino
Meteoottime 
Località eff. part.Baraccone 
Percorribil. stradanulla da segnalare 
Portagesalita25 minuti
discesa15 minuti
Dislivello effettivo1206 metri
Qualità
neve
Primaverile ghiacciata liscia - Fino al colletto (nord) rampant e ramponi sul canale
Primaverile ghiacciata liscia
Primaverile morbida ondulata
Altezza
neve
100 cm
60 cm
30 cm
Pericolo valanghe
Scala Aineva   : 2   (moderato lungo il percorso)
Dettagli : nessun dettaglio
Note effettuazione
Strada pulita fino al Baraccone, ma con cartello di divieto al bivio di Riofreddo....
Le condizioni della neve sono da riferirsi alla parte nord(dalla partenza al colletto)
nei tratti più ripidi del canale l'ultima debole nevicata è tutta scaricata ed il passaggio in sci tra i blocchi è impegnativo.
Il traverso dal colletto alla cima è ben innevato ma con poca consistenza (ore 11).
Grazie allo skialp di Borgo che ha condiviso con noi la discesa. 
Note compagniain 2 
Affollamentoaltri 3 
Foto della gita
alias personali
Non ci sono foto inviate da Orlando Collino relative a questa sua gita
Questa scheda è stata visualizzata 373 volte
COMMENTI  (non c'è ancora alcun commento registrato di questa gita. Vuoi aggiungerne tu uno ?)
In questa stagione c'è stata un'unica effettuazione registrata, quella sopra riportata nel riquadro con cornice blu.
Itinerario
Dal Baraccone (q. 1540 ca) si segue la strada sterrata che porta al Gias a q. 1700 ca e si incunea nel Vallone Maladecia. E' preferibile tenersi sempre nel fondo valle poichè fin dal Gias è visibile il canalino, stretto e moderatamente ripido, che deve essere affrontato e superato e che costituisce la prima tappa di questa gita.
Giunti quindi sulla sommità del canalino ci si trova su un versante Sud e quindi è possibile che per qualche tratto manchi neve. La cima comunque è sulla destra e presenta generalmente una larga fetta di neve pressata dal vento che resiste fino a primavera avanzata. Non lasciarsi ingannare da un cima, di poco più bassa e con una croce, in direzione ovest: non è la vera Testa Gias dei Laghi. 
Discesa
Lungo la via di salita 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 95 ms ]
Riguardo . . .
... Case Puà - Pratolungo (Vinadio)
  Previsioni del tempo
  Elenco gite valle Valle Stura (dx orograf.)
  Nivometri della valle/zona
  Mappa delle gite effettuabili
  Accesso autostradale
... Orlando Collino
  Chiedi maggiori informazioni
  Elenco delle sue gite in questa stagione
  Mappa delle sue gite in questa stagione
  Galleria di tutte le sue fotografie
... le tue prossime gite
  Bollettino valanghe AINEVA
  Previsioni neve AINEVA
  Qualita e altezza neve delle ultime 20 gite
... GIAS DEI LAGHI (TESTA) anche da ...
  Isola 2000 (Tinée (sx orografica))
  Attraverso Colle d'Aver