A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
Nome gitaMORION(COLLE) :: (m. 2700) 
Valle :: ZonaVal Grande :: Alpi Graie 
Localita partenzaRivotti (m. 1450) 
Accesso stradaleTORINO - Lanzo - Cantoira - Chialamberto - Groscavallo - Pialpetta 
Dislivello totale1250 metri
EsposizioneSE,S 
DifficoltàBS 
Attrezzat. necess.rampant,ramponi talvolta utili 
Note gitanotevole sviluppo, percorso delicato negli ultimi 100 metri. Richieste condizioni di neve sicura 
Data  mercoledì 8 gennaio 2020 Giudizio  4    
Autore  Edgardo Ferrero
Meteosereno,temperatura alta, assenza di vento 
Località eff. part.Rivotti 
Percorribil. stradanulla da segnalare 
Portagesalita15 minuti
discesa15 minuti
Dislivello effettivo1250 metri
Qualità
neve
Farinosa asciutta leggera
Crosta da rigelo portante
Primaverile morbida ondulata
Altezza
neve
120 cm
80 cm
20 cm
Pericolo valanghe
Scala Aineva   : 2   (moderato lungo il percorso)
Dettagli : nessun dettaglio
Note effettuazione
Una stupenda giornata ci ha accompagnati per tutto il lungo percorso. Ambiente selvaggio eccezionale. Bella compagnia. Ultimo tratto per arrivare al colle su pendio piuttosto sostenuto (circa 40°). Il giudizio complessivo è per difetto: è una media tra 5 sci della parte alta e 3,5 sci della parte medio bassa 
Note compagniaIn tutto 19 Evergreen 
Affollamentonessuno oltre a noi 
Foto della gita
alias personali
dopo 15 minuti di portage, l'innevamento è continuo
Dal colle, uno sguardo sulla valle dell'Orco
inizio della discesa dal colle
 
Questa scheda è stata visualizzata 143 volte
COMMENTI  (non c'è ancora alcun commento registrato di questa gita. Vuoi aggiungerne tu uno ?)
In questa stagione c'è stata un'unica effettuazione registrata, quella sopra riportata nel riquadro con cornice blu.
Itinerario
Dai Rivotti si sale lungo la strada a ds. (divieto transito) che entra nel vallone di Vercellina. Giunti alle baite a quota 1604, si sale un tratto tra radi larici e ci si avvicina progressivamente al bordo del costone che separa il vallone di Vercellina da quello dell'Alpetta. Sopra la quota 2000 circa la dorsale si fa stretta con brevi saltini rocciosi. Tratti delicati da superare sul versante Ovest sino a raggiungere la quota 2300. Si svolta a sin. su largo cengione e senza percorso obbligato si risale verso NO fino a una conca ripiano a quasi 2600 metri, sotto il ripido pendio canale che porta al colle. 
RiferimentiScialpinismo nelle Valli di Lanzo di Pier Luigi Mussa e Ezio Sesia edizioni Mulatero 
FonteEdgardo Ferrero 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 156 ms ]
Riguardo . . .
... Rivotti
  Previsioni del tempo
  Nivometri della valle/zona
... Edgardo Ferrero
  Chiedi maggiori informazioni
  Elenco delle sue gite in questa stagione
  Mappa delle sue gite in questa stagione
  Galleria di tutte le sue fotografie
... le tue prossime gite
  Bollettino valanghe AINEVA
  Previsioni neve AINEVA
  Qualita e altezza neve delle ultime 20 gite