Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
santa elisabetta
15/03/2014
Mario Lo Monaco
4-primaverile
-
-marcia sciabile
-
-
-
Note : Partito da santa elisabetta a quota 1200 pertanto il dislivello é di 1000 m. Salito verso le 8.30 e sceso verso le 11.00. Discesa su bella primaverile anche se non é un bigliardo per 3/4 dopodiché la neve ha mollato ma comunque é rimasta sciabile. Un po di ravanamento sui pianori per attraversare i vari ruscelletti dove in alcuni manca il ponte. In punta poco vento e cielo che si é velato ma ha mantenuto meglio la neve. 
S.Elisabetta
28/01/2014
Roberto Dolfini
4-Trasformata
-
-crosta portante
-
-
-
Note : Giornata spettacolare, sereno, giusta temperatura per non sudare, neve trasformata ,un po' duretta in salita, usati i rampant, anche perché le pendenze sono di tutto rispetto .Una breve pausa sotto la cima per aspettare che il sole ammorbidisse la neve ,poi giu su neve primaverile ,un po' di attenzione verso la fine per qualche sasso affiorate. Discesa entusiasmante. 
località Mirauda
28/03/2010
Fabrizio Barbero
5-firn
-
-primaverile
-sufficiente
-
-
Note : Super classica della zona,con diverse possibilità di discesa Neve perfetta e panorama estesissimo 
S. Elisabetta (santuario)
22/02/2009
Giuseppe Traficante
4-primaverile/firn, umida sciabile nel centro canale
-
-primaverile/firn
-Oltre 80cm; abbondante
-
-
Note : Superclassica del canavese, oggi in ottime condizioni. Saliti dallo spallone e scesi per il canalone sud. Neve per lunghi tratti da 5 sci, meno 1sci per il troppo affolamento (comunque c'è spazio per tutti). 
Santuario di S.Elisabetta
14/12/2003
Enzo Cardonatti
5-firn primaverile
-
-
-abbondante nel canale
-
-
Note : grande anche se breve discesa su neve trasformata si portano gli sci fino a 1600 m ma ne vale la penaScesi diretti dalla croce di vetta nel canalone un vero sballo.Credo che si potrà fare ancora per poco viste le temperature,saluti ai compagni di gita e di merenda Marco,Beppe e Michelino Cinghialino