Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
Ponte del Medico, Besmorello
23/04/2014
Riccardo Murisasco
2-Marcia, gessosa umidissima
-
-Marcia
-
-
-
Note : Nuvole calde e cappa!!! Neve deludente, marcia un basso e gessosa umidissima in alto nel canale. Saliti sci ai piedi tracciando stretto con ultima parte tendente allo slavinamento. Il canale era vergine ma la discesa è stata poco divertente, ogni curva si sprofondava nel marcio... Sprofondava di brutto anche mio figlio nonostante il suo modesto peso. Attualmente sconsigliata in quanto slavinata e ravanata in profonditá dal nostro passaggio. 
Besmorello
30/03/2014
Riccardo Murisasco
2-Farina mediocre
-
-Primaverile molle
-
-
-
Note : Siamo saliti al colletto "Saletta" quota 2440, quello che divide il vallone di mezzo dell' Alpette da quello superiore. Seguito per errore una vecchia traccia di salita. Discesa mediocre con parte alta in simil-farina, poi crosta brutta ed infine primaverile molle. Gran caldo! 
Besmorello
03/03/2013
Roberto Peano
5-farina per lunghi tratti super
-
-farina
-
-
-
Note : Innanzitutto NON abbiamo fatto il Canale della Parete Nord, per ragioni di prudenza e sicurezza. Sino a dove siamo arrivati le condizioni della neve erano estremamente sicure...nel canale sicuramente la pendenza e la neve fresca accumulata avrebbero comportato rischi per noi da non correre. Ciò premesso la gita, anche se non conclusa, ha avuto un significativo sviluppo in un contesto vergine assolutamente eccezionale: nessuna traccia di salita (vecchia o nuova...per cui abbiamo battuto dal pianoro del Migliorero in sù) e spazi enormi in discesa....con farina mediamente molto buona e brevi tratti di farina un pò più difficile. Anche a lato della cascata, a valle del pianoro, siamo scesi in farina, andando a cercare pendii non ancora toccati da alcuno. Ma soprattutto un Vallone come quello di Saletta, allo stato vergine e senza tracce (umane), è veramente unico e merita 5sci....anche se non si raggiunge una punta !!! 
alla catena dopo il Ponte del Medico
24/03/2012
Ugo Bottari
4-farinosa ma non delle migliori
-
-Assestata portante a Ovest
-abbondante da 2.000m in su
-
-
Note : Bella gita che avevamo in programma entrambi da tempo e che per una ragione o per l'altra non avevamo mai fatto (Ugo mi dice comunque che tempo fa anche i "fortissimi" degli anni '80 e '90 consideravono con molto rispetto la Nord del Saletta....) . Abbiamo trovato tempo ottimo di primo mattino, che si è progressivamente guastato per nuvole basse e mediocre visibilità. Vista nevicata recente, in salita si è proceduto con cautela e attenzione, grazie anche alla traccia finale di Giorgio B che ci ha fatto piacere incontrare e conoscere. In discesa usato prudenza e scelto linee verticali onde evitare sorprese. Neve farinosa discreta in alto a Nord. Poi ci siamo spostati verso il Seita per scendere in neve dura portante a W. N.B. Dal posteggio in salita si portano gli sci a spalle sino al lungo piano, per 35'-40'. In discesa è necessario abbandonarli a 15'-20' dalla macchina. 4 sci forse eccessivi, ma visto i tempi non solo ci si deve accontentare...ma si prova anche piacere !! 
alla catena dopo il Ponte del Medico
24/03/2012
Roberto Peano
4-farinosa ma non delle migliori
-
-assestata portante a Ovest
-abbondante da 2.000m in su
-
-
Note : Bella gita che avevamo in programma entrambi da tempo e che per una ragione o per l'altra non avevamo mai fatto (Ugo mi dice comunque che tempo fa anche i "fortissimi" degli anni '80 e '90 consideravono con molto rispetto la Nord del Saletta....) . Abbiamo trovato tempo ottimo di primo mattino, che si è progressivamente guastato per nuvole basse e mediocre visibilità. Vista nevicata recente, in salita si è proceduto con cautela e attenzione, grazie anche alla traccia finale di Giorgio B che ci ha fatto piacere incontrare e conoscere. In discesa usato prudenza e scelto linee verticali onde evitare sorprese. Neve farinosa discreta in alto a Nord. Poi ci siamo spostati verso il Seita per scendere in neve dura portante a W. N.B. Dal posteggio in salita si portano gli sci a spalle sino al lungo piano, per 35'-40'. In discesa è necessario abbandonarli a 15'-20' dalla macchina. 4 sci forse eccessivi, ma visto i tempi non solo ci si deve accontentare...ma si prova anche piacere !! 
Bagni di Vinadio (Vinadio) - fraz. Besmorello
19/01/2011
Ugo Bottari
1-crostosa varia
-
-crostosa varia
-+ che sufficente
-
-
Note : Non siamo arrivati in punta e ci siamo fermati a quota 2559 a 140m della stessa. Bell' itinerario per paesaggi e visuale, ma completamente sbagliato -da noi- per qualità di neve (speravamo ancora in farina, trovata a Nord in basso lungo il percorso, ma presente per tratti brevissimi in discesa....fossimo viceversa andati a Sud, come Paolino !!!!). Gita quindi quasi da dimenticare per neve di varia qualità, ma quasi sempre in negativo (tranne pochi tratti) 
Bagni di Vinadio (Vinadio) - fraz. Besmorello
19/01/2011
Roberto Peano
1-crostosa varia
-
-crostosa varia
-+ che sufficiente
-
-
Note : Non siamo arrivati in punta e ci siamo fermati a quota 2559 a 140m della stessa. Bell' itinerario per paesaggi e visuale, ma completamente sbagliato -da noi- per qualità di neve (speravamo ancora in farina, trovata a Nord in basso lungo il percorso, ma presente per tratti brevissimi in discesa....Magari fossimo viceversa andati a Sud, come Paolino !!!!). Gita quindi quasi da dimenticare per neve di varia qualità, ma quasi sempre in negativo (tranne pochi tratti) 
Bagni di Vinadio (Vinadio) - fraz. Besmorello
19/01/2011
Marin Botanica
1-crostosa varia
-
-crostosa varia
-+ che sufficiente
-
-
Note : Non siamo arrivati in punta e ci siamo fermati a quota 2559 a 140m della stessa. Bell' itinerario per paesaggi e visuale, ma completamente sbagliato -da noi- per qualità di neve (speravamo ancora in farina, trovata a Nord in basso lungo il percorso, ma presente per tratti brevissimi in discesa....Magari fossimo viceversa andati a Sud, come Paolino !!!!). Gita quindi quasi da dimenticare per neve di varia qualità, ma quasi sempre in negativo (tranne pochi tratti) 
besmorello
16/01/2005
danilo giraudo
5-farina compressa nel canale. farina spettacolare sulle contr
-
-
-buona su un ottimo fondo
-
-
Note : bellissima discesa . Siamo usciti a sx più facile, perchè la diretta ispirava poco (placche e pietre affioranti) comunque discesa spettacolare da non credere viste le condizioni generali non ottimali. dall'uscita si raggiunge brevemente per dorsale sci ai piedi la vetta. neve farinosa compressa nel canale, sulle contropendenze farina . conoide e pendii inferioei fino alla casa dei cacciatori bellissima farina con buon fondo (non si tocca pietre) parecchie tracce in basso ma si trova ancora tratti vergini