Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
monginevro
03/12/2016
Mario Lo Monaco
3-fuoripista
-fuoripista
-ultimo tratto su pista
-
-
-
Note : Inizialmente si voleva andare verso lo jafferau ma le nuvole in quella zona ci hanno fatto ripiegare verso il monginevro. Bella discesina su neve marciotta verso Cervieres e poi ripellato per il colle gondran e discesa ancora su bella neve farinosa su fuori pista 
Monginevro
12/11/2016
Giuseppe Traficante
3-
-Tratti di crosta da rigelo
-Pista da sci battuta dal gatto
-
-
-
Note : Bella e piacevole passeggiata con gli sci... temevo peggio. Circa 40 cm di neve ma non si toccano pietre. In basso nel dubbio si seguono le piste. Neve nel complesso piacevole lunghi tratti in farina. 
Monginevro
04/05/2014
Marco Ariotti
4-compatta
-
-marcetta
-
-
-
Note : Quest'anno solo gite superbrevi e magari banali ma, a dispetto di puristi, garisti, cima-a-tutti-i-costi, a me va bene così (e non sto a spiegare il perché). Per cui: splendida gita supercorta con salita e discesa su piste (chiuse). Oggi non potevo sperare di meglio. Supersoddisfatto 
Monginevro- partenza Chalmettes
03/12/2013
Gianrico Delfino
4-In parte battuta
-
-Farina
-
-
-
Note : Col percorso qui descritto si riesce ad evitare per buona parte interferenza con le piste. Dalla partenza della Chalmettes seguito il fondo del valloncello boscoso fino a incrociare, circa a quota 2000 le piste, che però si abbandonano subito per salire a destra lasciandole decisamente in basso sulla sinistra. Si incrociano nuovamente circa a q. 2300 e si sale quindi all'arrivo della seggiovia dell'Observatoire. Si perdono quindi una settantina di metri per risalire ai Fort du Gondran. Gli impianti di questo settore erano comunque tutti chiusi. Aperti solo quelli verso il Colletto Verde. 
Monginevro
24/11/2013
Cesare Bellone
2-farinosa leggermente umida
-
-piste battute
-
-
-
Note : Beffati dal ritardo delle schiarite abbiamo ripiegato sulle piste del Monginevro. Per la precisione la nostra meta è stata la quota 2464 sulla cresta Nord del Chenaillet (arrivo del téléski de la Crete) dove vi erano solo 4 tracce vecchie, in parte ricoperte da neve. 
monginevro località chalmettes
01/05/2013
Mario Lo Monaco
3-nessun rigelo, bagnata ma compatta
-
-nessun rigelo, bagnata ma compatta
-
-
-
Note : Nonostante la pioggia in bassa valle, al Monginevro finestra di bel tempo, Mercalli ci ha azzeccato anche questa volta. Impianti chiusi e neve subito dal parcheggio. Temperatura alla partenza ore 10.00 di 8°C e nessun rigelo, neve bagnata ma compatta. Sulla stradina un po rovinata dal gatto ma in queste condizioni nessun problema a sciare. In punta un leggero venticello e nubi all'orizzonte sopratutto verso l'Italia. Dopo le foto di rito e aver tolto le pelli una bella discesa su neve marcia ma ben sciabile, peccato la gita sia corta ma va bene così. Saliti e scesi da soli. Abbiamo incrociato solo uno skialp in discesa mentre noi salivamo. Altri due venivano giù dal Janus e altri due erano parecchio davanti a noi e non li abbiamo visti scendere. Con Lia. Peccato che gli amici non abbiano avuto fiducia del meteo. Arriverderci a sabato per vedere il mezzalama, chissà che non ci scappi anche una cima da 4000! 
monginevro località chalmettes
21/04/2013
Mario Lo Monaco
3-Farinosa asciutta
-
-farinosa pesante
-20 cm di fresca
-
-10 cm di fresca
Note : L'intenzione era di andare al colle janus e poi per cresta al gondran ( sommet des anges). Arrivati al Monginevro verso le 8.30 nevicava abbastanza grosso. Aspettiamo qualche minuto e non smette. Andiamo via verso Briancon ( meteo france dava variabilità ma non perturbazione in zona). Andando giù vediamo che non migliora così invertiamo la marcia verso casa. Arrivati di nuovo al Monginevro aveva smesso di nevicare e la visibilità era molto migliorata. Si parte! Salita su pista deserta e deviazione sulle piste chiuse del Janus ( le altre sono aperte). Arrivati al colle ( arrivo seggiovia) vento gelido che ci ha costretti a scendere di qualche metro per togliere le pelli. Discesa su 25 cm neve quasi invernale molto divertente ma breve fino ad incrociare le piste. Ancora qualche fuori pista vicino alle chalmettes dove avevamo lasciato l'auto. Oggi gomme termiche indispensabili per raggiungere il parcheggio alle chalmettes. Con l'inossidabile Lia e Sepp. Grazie ancora per l'ottimo pranzo offerto e cucinato da Dolores arrivati a casa! 
monginevro
01/11/2012
Mario Lo Monaco
3-farinosa leggera
-
-farinosa umida
-30 cm alla partenza e non più di 50 nella parte più alta
-
-
Note : Saliti e scesi stando a sinistra dell'ampia conca vicino alla dorsale con pochi cm di neve recente su una striscia compattata dal "gatto" nei giorni scorsi, uscire fuori si rischia di toccare le solette. Partiti tardi ma con sole già caldo. Al ritorno nella parte bassa neve già umida. Bella giornata inizialmente con un po di vento che è scemato salendo ed in punta si stava bene! 
vicino piste le chalmettes 1830 m
28/01/2012
Mario Lo Monaco
3-circa 10 cm di neve fresca
-
-circa 10 cm di neve fresca
-buona dalla partenza
-
-
Note : Giusto per fare una sgambata nonostante la debole nevicata. Salito a bordo pista e sceso con diversi tagli fuori pista. Dalla punta a metà discesa scarsa visibilità poi nessun problema. Poca gente sulle piste e bella sciata. Alle 13.00 quando sono venuto via dal Monginevro aveva messo non più di 10 cm di neve. Anche in alta valle precipitazione ancora limitata. 
Monginevro
12/03/2011
Mario Lo Monaco
3-bella sulle piste e crosta fuori
-
-bella sulle piste e crosta fuori
-buona su tutto l'tinerario
-
-
Note : Come al solito quando fa brutto per una sgambata quì và sempre bene. Sono partito verso le 9.00 quando ancora non vi era nessuno sulle piste ed anche in discesa con queste condizioni piste quasi deserte ma ben fresate con manto di neve morbido invernale. In alto visibilità scarsa ma poco più sotto si vedeva meglio. Mattinata senza precipitazioni ma poco sotto Claviere piovigginava! In zona mi sa che sotto i 2000 m non ci sarà più neve fresca a meno che non si abbassano un po le temperature. 
Monginevro
19/12/2010
Mario Lo Monaco
3-farinosa
-
-farinosa
-15-20 cm di neve recente su fondo duro
-
-
Note : Sommet de Anges comunemente chiamata Fort du Gondran. Date le condizioni meteo e la voglia di fare una sgambata gita pistaiola a Monginevro dove se risali a bordo pista con le pelli non ti dicono niente. Partito dalla macchina con -10° ma salendo mi sono scaldato. Vento solo nel piazzale della partenza ed in cima ( sopportabile). Ha nevischiato sempre e avrà messo sui 15 cm di farina. Discesa con poca visibilità ma con bei tagli fuori pista! Pochi sciatori in giro. 
Monginevro
19/12/2009
Mario Lo Monaco
3-farinosa
-
-pista
-sufficiente su tutto il percorso
-
-
Note : Gita non su questa cima (del titolo) ma al forte Janus, sulla destra salendo e quota 2550. Sono partito dal parcheggio del Monginevro con -12° ma salendo con il sole non ci sono stati problemi di freddo. Ho svoltato a destra appena possibile su pista non battuta non distante dallo skilift che porta al Janus, oggi fermo e le piste relative parzialmente battute. Solo una traccia davanti a me ( Giorgio di Pinerolo che ho incrociato mentre scendeva). Al colletto ho fatto la stradina ancora praticabile con neve sufficiente fino al forte.Gli impianti quasi tutti aperti ma pochissime persone hanno sfidato il gelo di oggi. Arrivato al forte si è alzato anche il vento e sono subito scappato. Discesa con attenzione sulla stradina, qualche curva fuori e poi pista fino in fondo. Comunque sono caduti pochi centimetri di neve recente. Solo tre sci perchè vicino agli impianti. 
Monginevro
15/11/2009
Mario Lo Monaco
2-farinosa pesante
-
-umida compatta
-da 20-60 cm
-
-
Note : Oggi giornata molto grigia, sprazzi di sole durante la salita. In alto venticello freddo che ci ha costretto ad una repentina discesa. Le temperature sopra lo zero hanno reso il manto nevoso morbido ma pesante, con un po di fatica fino a metà discesa ( non battuto dai gatti) si è riusciti a fare qualche curva. Dal ristorante in giù pista battuta e sciata piacevole. Se non succede nulla nei prossimi giorni la neve morbida diventerà sicuramente crostaccia!!! Parecchia gente con sci e ciaspole. Abbiamo incontrato dopo anni Guido e Silvana con cui siamo scesi e che risalutiamo. Saluti anche a Daniele conosciuto in punta. 
Monginevro
11/11/2009
Edgardo Ferrero
3-polverosa fredda
-
-compatta o un po' crostosa
-80 cm in alto, 30 cm alla partenza. Non si toccano sassi
-
-
Note : Gitarella di inizio stagione. Neve bella in discesa (poudre nella parte alta). Molti sci alpinisti. Giudizio complessivo mediato in difetto, tra parte alta (4 sci) e parte bassa in parte dura e lavorata (3 sci). All'arrivo alle auto festeggiamenti con vino e biscotti, poi sosta al ristorante con bruschette e sangria.