Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
Sopra il ponte di S.Bernolfo
18/05/2018
Giacomo Olivero
4-con 10 cm di neve bianca
-con leggera copertura di neve bianca
-senza la"roba che appiccica"
-
-
-
Note : Buon innevamento. Bel giro pomeridiano su neve ben sciabile. Volevo salire alla Rocca negra ma era coperta da un gran nuvolone nero mentre il vallone di Seccia e la cima di Collalunga soleggiati. 
S. Bernolfo, ponte.
10/05/2018
Orlando Collino
3-molto morbida
-molto morbida
-molto morbida
-
-
-
Note : Nessun rigelo...neve compatta, non sfondosa ma piena di acqua, ben poco scorrevole. Saliti dal Rif. Laus ancora tutto innevato tranne 150 metri nella pineta alla partenza. Discesa per il vallone di Seccia e vallone Corborant, dx orogr., ancora sci ai piedi fino al ponte. 
San bernolfo pontino per rifugio laus
16/04/2017
Marco Scrimaglio
4-
-
-
-
-
-
Note : Giro ad anello con salita versante rifugio laus e vallone di collalunga. Discesa da vallone barbacana. 
ponte sotto san Bernolfo
13/04/2017
Giacomo Olivero
4-
-
-
-
-
-
Note : Mattutino giro ad anello salendo al rif.Laus e vallone di Collalunga, discesa alle 12 su ottima neve nel vallone di Seccia 
San Bernolfo
10/04/2016
Roberto Dolfini
4-
-
-
-
-
-
Note : Oggi come da previsione buon rigelo, vento fastidioso nel vallone, neve un po' al limite, occorre un pò di attenzione per le pietre a fil di neve . Ritornati sul percorso di salita su ottima neve, bella sciata fin sotto il rifugio del Laus poi 10 minuti di portage per raggiungere San Bernolfo affollatissimo. Piacevole incontro con Roby Peano e Murisasco e figlio da Bartolo a conclusione di un ottima giornata per entrambi 
San Bernolfo
10/04/2016
Dario Adamo
5-pochi centimetri sopra a primaverile morbida liscia
-
-
-
-
-
Note : anello Vallone di Collalunga in salita (un gava e buta nell'abetina) e vallone della Seccia (splendido) in discesa 
Bivio strada vallone di Collalunga m. 1663
02/05/2015
Sergio Falchero
2-
-
-
-
-
-
Note : Saliti dal vallone di Collalunga portando gli sci fino al rifugio De Alexandris Foches, un breve tratto di neve mancante passata la colletta, preferibile percorrere la strada, rimessi gli sci neve contiinua e con buon rigelo fino ai laghi, parte finale dove il sole e il caldo si sono fatti sentire, neve molle ma buona traccia. In vetta aria fresca e molta gente salita in maggior parte dal vallone di Seccia. Discesa fino al colletto neve molle, prima parte del vallone di Seccia con crosta leggera dovuta alle precipitazioni dei giorni scorsi, mantenendosi a nord neve più portante a tratti ancora dura, parte intermedia non male ma la neve migliore l'abbiamo trovata nella parte finale, bbuono il canale della cascata, si arriva bene fino a quota 1750 circa, per arrivare al ponte bisogna mettere in conto numerose interruzioni 
S. Bernolfo
29/04/2015
Luciano Garuzzo
4-primi 100 mt crosta portante con tratti di crosticina
-
-sulla stradina con poca consistenza
-
-
-
Note : Ci eravamo diretti verso il colle di Barbacane , ma giunti prima dell' inizio del canale, abbiamo notato che era molto svalangato. Abbiamo deciso quindi di traversare scendendo verso sinistra per andare a prendere la via di salita alla nord del Collalunga. Saliti direttamente alla croce di vetta ( ultimi 30 metri , sci a spalla) per il ripido pendio. Scesi dalla nord ( primo tratto poco sotto i 40°) trovando neve sciabile con attenzione per i primi 100 mt. poi neve molto divertente fino alla stradina. 
S.Bernolfo parcheggio
24/04/2015
Giacomo Olivero
4-
-
-nel traverso a fine discesa qualche passaggio a secco
-
-
-
Note : Solare relax pomeridiano. Giro ad anello con discesa dal Seccia. Salendo portage per 15 minuti, discesa sci ai piedi a 100m dal parcheggio, qualche breve tratto senza neve. Rispetto agli ultimi 6 anni innevamento ridotto. 
San Bernolfo
22/04/2015
Orlando Collino
3-
-
-
-
-
-
Note : Strada aperta a San Bernolfo, si può arrivare a Capanna Corborant. Saliti dal Rifugio Laus, nella prima parte della pineta 3 metti e togli. Innevamento continuo sulla strada dall'incrocio per la Sauma. Creste e nervature già ben scoperte in alto. Discesa per il Vallone di Seccia, si rientra sci ai piedi a S.Bernolfo sulla traccia dx or. Buon rigelo da 1900 m. in su, neve non eccellente a causa dell'ultima piccola nevicata di domenica scorsa. Visto scaricare uno dei canalini dell'Autaret con neve e pietrame in modo piuttosto violento. 
San Bernolfo
12/05/2014
Gianrico Delfino
3-Primaverile
-
-Primaverile
-
-
-
Note : Buon rigelo notturno. Sci in spalla per una mezz'oretta (anche 20 minuti, accettando di toglierli 3 o 4 volte). Poi, per scendere dal colletto sopra il rifugio fino nel vallone, bisogna comunque toglierli. Arrivati al passo di Collalunga e girando subito a destra, senza fare il giro del lago, sorpresa ! La neve manca di nuovo per un tratto abbastanza lungo. Al che, stufo di metti e leva, preferito scendere il vallone e rimettere poi le pelli per risalire un tratto. La qualità della neve nel vallone (soprattutto stando sulla neve "rossa") è da massimo dei voti, ma ormai bisogna levare e mettere troppe volte. Probabilmente meglio passare dal vallone di Seccia. 
san bernolfo
10/05/2014
Franco Giraudo
2-primaverile collosa
-
-primaverile collosa
-
-
-
Note : GIRO AD ANELLO: SALITO DAL VALLONE DI COLLALUNGA E SCESO NEL VALLONE DI SECCIA. RIGELO NOTTURNO NULLO, DI CONSEGUENZA DISCESA NON ENTUSIASMANTE MA SI SAPEVA. SI ARRIVA ANCORA CON GLI SCI ALLA MACCHINA MA, ANCORA PER POCHI GIORNI 
San Bernolfo
10/05/2014
Sergio Falchero
3-Primaverile bagnata
-
-Primaverile bagnata
-
-
-
Note : Partiti alle 7.15 da San Bernolfo con una temperatura similafricana +10°C, portage di circa 30 minuti lungo la stradina che porta nel vallone di Collalunga, neve molto bagnata ma portante fino in cima. Discesa iniziata alle 10 lungo il vallone di Seccia, neve divertente e sciabile sempre ben portante, nelle zone ricoperte dalla sabbia africana sembrava di avere la pasta abrasiva sotto le solette, divertenti i pendii più ripidi. Si arriva sci ai piedi al ponte di partenza con qualche breve tratto scoperto. 
S.Bernolfo
09/05/2014
Roberto Dolfini
4-primaverile ammorbidita dal caldo
-
-primaverile ammorbidita dal caldo
-
-
-
Note : Saliti alla Cima di Collalunga seguendo il vallone di Seccia , scarso rigelo notturno , la neve gia' alla partenza si presenta leggermente umida e rimane così su tutto il percorso .Bella discesa se si percorrono i pendii di neve rossiccia evitando quelli con i residui dell' ultima nevicata non ancora trasformata 
s bernolfo
07/05/2014
Anna Garelli
3-umida sciabile
-
-umida sciabile
-
-
-
Note : oggi in gita dalla concorrenza, ma ogni tanto bisogna anche uscire dalla propria amata valle :)... la neve per me e' stata piacevole, tant'è che avrei dato di più ma mi hanno detto che sono sempre troppo abbondante nei giudizi; in salita solo andare e, a scendere, si scivolava bene su una spanna di neve mollina, che a me ha garbato parecchio; certo ai neveduristi piace belladura e quindi non so se sarebbero stati cosi soddisfatti come sono stata io sci ai piedi al ponticello oggi, durante la gita, spesso il pensiero e' andato a mario: hasta siempre 
S.Bernolfo
05/05/2014
Orlando Collino
5-primaverile
-
-primaverile
-
-
-
Note : Percorso dal vallone di Seccia. Grazie all'ottimo rigelo le condizioni da ieri ad oggi nello stesso sito non hanno paragone. Saliti alle 6,30 sono stati utili i rampant sul ripido; La discesa dalle 10,30 è stata su neve da 5 la parte alta; Da sopra il lago di Seccia per evitare le troppe tracce al centro ci siamo tenuti molto alti sul versante sx ed abbiamo trovato un manto immacolato da 5+++++ fino alla strettoia iniziale per poi rientrare nel percorso normale molto rimaneggiato ma ancora discreto 
ponte SanBernolfo
04/05/2014
Dario Adamo
3-vallone Seccia con due dita di fresca
-
-primaverile molle
-copre ancora i basamenti dei ripetitori
-
-
Note : saliti per il Vallone di Collalunga il cielo si è via via rasserenato confermando gli antichi insegnamenti del nostro maestro di skialp "non guardare il tempo che fa giù poi in alto è bello!" e le previsioni meteo Bella discesa e bella neve nel Vallone della Seccia un po' più ordinaria a valle, nel vallone di Barbacana, si arriva senza buchi sino al ponte 
san bernolfo
01/05/2014
Franco Giraudo
4-primaverile
-
-primaverile
-
-
-
Note : Condizioni della montagna buone. Neve primaverile scorrevole e buon rigelo notturno garantinscono una buona salita e un' ottima discesa. 
Strepesi
08/01/2014
Orlando Collino
4-farina compressa
-
-farina umida
-
-
-
Note : Si voleva salire alla Guercia, ma il primo strappo sopra il lago ha degli accumuli ancora sospesi a sx salendo; dal colle di Seccia rinuncia alla discesa omonima per troppa neve sul pendio nord della Rocca di S.Bernolfo 
ponte sotto san bernolfo
31/05/2013
Giacomo Olivero
4-primaverile con morbido strato burroso in superficie
-
-primaverile
-
-
-
Note : Solitaria gita pomeridiana, con questo freddo la neve tiene bene e con un po' di glysolid non fa soletta. Salito alla ricerca di licheni, sci a spalle fino al rif. Laus, da qui in su ottimo innevamento. Discesa alle ore 16 vallone di Seccia (la nord mi ha tentato ma vista l'ora ho resistito). Si arriva sci ai piedi al limitare del bosco di larici a 15 min dal ponte sotto San Bernolfo. Visto un gruppetto di sciatori sulla rocca negra tante marmotte e un bel cervo nel bosco 
Sotto S. Bernolfo
23/05/2013
Luciano Garuzzo
2-farinosa con tratti di neve superficialmente crostosa
-
-farinosa pesante
-
-
-
Note : Sci ai piedi dopo 10' di cammino (evitabili) Saliti e scesi nel vallone di Seccia. Saliti (ad ora tarda) su ottima traccia in un paesaggio invernale . Discesa accettabile con tratti divertenti , tratti su farina ventata. In basso farina umida. 
Quota 1710 a monte di S. Bernolfo
23/05/2013
Ugo Bottari
3-farina quasi invernale
-
-farina umida
-
-
-
Note : Condizioni quasi invernali. Son salito, insieme ad altri 4 skialp incontrati lungo percorso (e che ringrazio per il determinante aiuto nel battere la pista) lungo il Vallone di Barbacana per poi deviare verso sinistra fin sotto la verticale della cima fino a percorrere un tratto a piedi su neve crostosa; questo per evitare pendii che abbiamo giudicato non molto sicuri. Abbiamo dovuto batter pista su neve farinosa, il 23 maggio (!) per almeno 2/3 del percorso. Sono poi sceso solo soletto dapprima sulla ripida cresta percorsa in salita e poi lungo il vallone di Dossi, parallelo a quello di salita ma assolutamente vergine e con neve da 4 sci (e ben meritati). Mi son ricongiunto con le tracce di altri scialpinisti verso quota 2000, divallando su neve pesante (e pesantemente arata) fino alla macchina. Neve in questo ultimo tratto non certo "invernale", ma mai "sfondosa". 
S. Bernolfo
21/05/2013
Gabriele Menardi
4-polverosa
-
-trasformata
-
-
-
Note : Salito dal vallone di seccia,sceso dalla punta direttamente nel pendio a nord verso il vallone di barbacana,da metà in giù bella trasformata.Bella sciata con la tavola.Condizioni invernali da quota 2300 in sù. 
ponte di San Bernolfo
12/05/2013
Dario Adamo
4-bel rigelo verso l'Autaret e ovviam. più molle sul vers. est della cima Collalunga - Seccia buona
-
-poca nell'abetina - in basso nel vallone Barbacana sta mollando
-
-
-
Note : saliti per il vallone di Collalunga, sino all'antecima sciistica dell'Autaret (oltre servono i ramponi) utili i coltelli, ripellato al Colle e andati a Collalunga per il versante sud -sudest. Bella discesa dal nostro Autaret (5) e ancora bella nel Vallone di Seccia (4) (però si vede già il lago, ci siam tenuti larghi) nel Vallone di Barbacana neve molle. 
Ponte S. Bernolfo
12/05/2013
Roberto Dolfini
4-firn umidificato in superfice
-
-molle non sfondosa
-
-
-
Note : Saliti per l'itinerario classico,portage per circa 20 minuti poi neve continua ,dal rifugio buon rigelo notturno Discesa sul percorso di salita ,neve ottima a tratti un pom umida sino al rifugio poi un devallare sino dove è stato possibile,i soliti 20 minuti di sgambata per terminare la gita. 
ponte sotto San Bernolfo
11/05/2013
Giacomo Olivero
4-primaverile
-
-primaverile
-
-
-
Note : Buon rigelo notturno, sciata mattutina salendo dal Laus e scendendo dal vallone di Seccia. 15 min sci a spalle poi buon innevamento, utili i rampant, discesa alle 9 su neve ancora un po' duretta ma comunque molto divertente. Ritorno sul versante dx ancora ben innevato ma con qualche passaggio sugli aghi dei larici. Tanta bella gente su tutti gli itinerari 
ponte San Bernolfo
25/04/2012
Roberto Dolfini
4-farina pressata dal vento
-
-trasformata
-dal rifugio buona copertura sull'itinerario
-
-
Note : Qualche "gava e Bita" sulla strada che precede il rifugio del Laus poi buona copertura , il vento fastidiosissimo ci ha accompagnato su tutto il percorso, in cima il tempo di togliere le pelli poi giu' su neve un po pressata dal vento ma sciabilissima .nella parte bassa del vallone neve marcetta. 
sopra San bernolfo
08/04/2012
Fabrizio Barbero
4-due dita di farina
-
-primaverile
-sufficiente
-
-
Note : Condizioni buone,-1 alla partenza con una spolverata in alto di 5 cm su neve dura assestata Saliti per il vallone di Barbacana e scesi per il vallone di Seccia A San Bernolfo si arriva solo più con buta e gava ma salendo ancora in auto si scende fino alla sua altezza e poi si attraversa senza problemi il torrente 
Quota 1900 strada sopra San Bernolfo
14/05/2011
Riccardo Murisasco
3-Crosticina abbastanza portante
-
-Morbida
-Sufficiente in basso. Discreta in alto.
-
-
Note : Supermattutina prima degli impegni famigliari. Gli sci si calzano subito. Sceso presto su neve nel complesso buona - rigelo notturno modestissimo. In cima col primo sole, splendido panorama. Certo che la neve delle ultime stagioni era piu' abbondante di adesso ma comunque qualche bella gita si puo' ancora fare. 
Bagni di Vinadio (Vinadio) San Bernolfo
08/05/2011
Roberto Bazzano
3-Umida
-
-Umida alternata a primaverile
-30 / 50
-
-
Note : Lasciato auto al parcheggio di S. Bernolfo (Si puo' raggiungere con l'auto fino alla capanna Corborant) un po' di metti e togli fino all'altezza della capanna Corborant, poi manto continuo. Salito e disceso lungo il vallone della Seccia. Condizione manto nevoso: purtroppo è mancato il rigelo notturno, sceso alle ore 10.30 su neve un po' sfondosa con alternanza di tratti crostosi comunque sciabili, meglio la parte bassa. 
san bernolfo
22/04/2011
Marin Botanica
3-dura lavorata dal vento
-
-bella
-buona
-
-
Note : Stanotte il rigelo è stato di quelli .... tiepidi. tornato a collalunga dopo 48 ore alla ricerca del cellulare perduto, che , però, non più trovato malgrado il ravanamento completo del colle, in lungo e in largo. sceso anche 150 m dalla parte francese, senza alcun risultato. Quindi, sfidando le raffiche di vento, ho percorso tutta la collalunga fino alla cima. sceso da Seccia. Peccato per la condizione della neve in alto che tra rigole e creste da vento non ha gratificato molto. meglio il vallone di seccia fino a quota 2200, praticamente sotto il canale della cascata. da lì in poi ci si barcamena fino al ponte con lunghi traversi e neve sfondosa. Se qualcuno, comunque, trovasse un cell da quelle parti e mi avvisasse lo ringrazio di cuore 
Bagni di Vinadio (Vinadio)
20/04/2011
Bobo Santi
3-primaverile
-
-primaverile
-abbondante
-
-
Note : Saliti dal Laus con l'intenzione di fare l'Autaret viste le condizioni di visibilità e il vento fortissimo, poco oltre il passo di Collalunga abbiamo desistito e deciso di cambiare meta. Rimanendo a ridosso siamo risaliti alla Cima di Collalunga e scesi nella vallone della Seccia; discesa bella, ottimamente innevata e senza togliere gli sci si arriva al ponte di San Bernolfo (1640 m) dalla macchina 
San bernolfo
17/04/2011
Fabrizio Barbero
3-primaverile
-
-primaverile
-molta in alto
-
-
Note : Saliti dal valone di Collalunga e scesi nel vallone di Barbacana Neve bella ma tempo così così,più nuvole che sole 
Bagni di Vinadio (Vinadio)
12/02/2011
Flavio Galvagno
3-crostosa-polverosa
-
-farinosa
-30-60
-
-
Note : Partiti da Strepeis su strada battuta per sci da fondo fino a S.Bernolfo, proseguito su traccia battuta da motoslitta.Siamo saliti fino al lago di Seccia, dove abbiamo concordato di non proseguire in quanto la neve recente è stata sapazzata dal vento facendo riemergere uno strato di neve-cemento adatta più ai ramponi che agli sci. Neve in discesa a tratti crostosa-polverosa nella parte alta, più asciutta e sciabile sulla strada verso S.Bernolfo. 
San Bernolfo
16/05/2010
Fabrizio Barbero
3-5 cm di farina
-
-pesantuccia
-molta in alto
-
-
Note : Salita per il vallone di Barbacana e discesa per il vallone di Seccia In alto 5 cm di polvere su fondo duro,poi più pesante e crostosa e in basso di stagione 
Bagni di Vinadio (Vinadio)
08/12/2009
Daniele Sclavo
3-placche da vento
-
-trasformata/crosta non portante
-discreta
-
-
Note : Saliti fino al lago di San Bernolfo lungo la strada su neve dura, poi crosta portante fino alla "nave", da qui in poi abbiamo dovuto tracciare fino in cima. In discesa la neve era meglio del previsto. Dalla cima fino alla "nave", nei pressi delle strutture militari, si è sciato su placche da vento portanti, alternate ad accumuli di farina. Dalle casermette in poi la neve era dura fin quasi al lago. Da qui in poi crosta non portante, quindi siamo scesi nella strada fino ai bagni. Dal lago di San Bernolfo in poi, solo noi. 
Bagni di Vinadio (Vinadio)
25/04/2009
Daniele Sclavo
3-trasformata
-
-marcia
-molta
-
-
Note : Premessa: per questioni di sicurezza abbiamo optato per la salita che passa dal rifugio del Laus e per il lago di S. Bernolfo. Siamo partiti dai Bagni piuttosto tardi, così siamo riusciti a sfruttare la traccia di altri scialpinisti fin poco sotto il rifugio. Da li in poi abbiamo tracciato, per fortuna si "scendeva" pochissimo. Dalla cima fin poco sotto il lago di mezzo abbiamo trovato neve bellissima, poi sempre più marcia. Nel bosco era notevolmente più assestata ma nella strada si faceva un bel "pattinaggio su acqua" fino alla macchina. 
San Bernolfo
01/05/2005
Angelo Meineri
3-Marcetta
-
-
-Sufficiente
-
-
Note : Salendo abbiamo messo gli sci al rifugio del Laus; siamo scesi dal vallone di Seccia con neve sciabile ma marcia. 
San Bernolfo
09/04/2005
Sonia Balbis
4-farinosa; portante nell'ultimo tratto di discesa
-
-
-sufficiente, si rischia di toccare qualche pietra qua e là
-
-
Note : Saliti e scesi per il Vallone di Seccia su bella neve farinosa, che nascondeva però qualche pietra qua e là. Bel sole alla partenza, poi nubi in avvicinamento e quando siamo arrivati dalla macchina iniziava a nevischiare (12.30 circa).Dal parcheggio di San Bernolfo, si deve camminare una decina di minuti a piedi. 
Bagni di Vinadio (Strepeis)
20/03/2005
Ugo Bottari
2-la "ex" ventata è perfetta, ma ce n'è poca; il resto è neve
-
-
-appena sufficiente sulla strada per S. Bernolfo, ma solo in salita !
-
-
Note : Salito dal rifugio del Laus e per il lungo vallone di Collalunga; non ci sono stati problemi per la quantita di neve. Sono poi disceso direttamente sul lago della Seccia , su lingue di neve, alla ricerca di una neve accettabile. Con un po' di buona volontà si può dire che l'abbia trovata. Tuttavia proprio sopra il lago ho incontrato banchi di neve informe e marcia ed il pendio, pur esposto a NE, ha scaricato, costringendomi a cercare un percorso alternativo più sicuro per continuare la discesa. In generale i pendii non molto pendenti, un po' in ombra, si sono rivelati abbastanza godibili, salvo improvvisi ed inaspettati banchi di neve in cui lo sci andava sotto di 40 cm, fino al terreno. La strada da S. Bernolfo in giù si era nel trattempo liberata dalla neve per diversi lunghi tratti, constringendo il Vostro relatore a togliere e mettere gli sci più di una volta. 
S. Bernolfo
18/01/2003
Andrea Bruno
4-Farinosa dove non rovinata dal vento
-
-
-0,5-1,5 mt
-
-
Note : Bella gita classica, sceso la Paretina NO, 45° per i primi 50 mt, neve dura, poi farina pressata 200 mt. Sal.Passo di Collalunga, scesi dal V. di Barbacana, bella traversata.