Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
Limone Piemonte, Fraz. Panice Sottana, presso parcheggio pista fondo
19/04/2018
Giuseppe Goletto
3-
-
-
-
-
-
Note : Sgambata pomeridiana dopo gli impegni di lavoro. Partiti da Panice Sottana, prima parte su pista rientro direzione Chalet "La Grogia" poi seguendo le indicazioni del sentiero estivo dopo un gava buta all'altezza del ponticello sul torrente giunti alla partenza dello skilift "Panice". Poi su piste ormai chiuse e deserte in direzione Sole e poi Alpetta. Proseguito sino alla cima sopra la stazione d'arrivo dell'omonima seggiovia. Vento in quota che ci ha costretto ad accelerare le operazioni di cambio assetto. Neve pesante in salita ma in discesa abbastanza divertente a patto di sfruttare le massime pendenze e forzando la velocità. Nel pianetto tra l'arrivo delle seggiovie Sole e Belvedere neve che frenava molto e con scorrevolezza limitata. Poi di nuovo belle curve sino allo skilift. Poi per il rientro seguita la strada battuta con un solo gava buta di circa 5 mt. Bel pomeriggio con ottima compagnia. Alle prossime 
Limone Piemonte, partenza cabinovia Bottero
14/04/2018
Giuseppe Goletto
1-Molto segnata dai numerosi passaggi. Pesante, umida e sfondosa. No zoccolo
-vedi sopra
-vedi sopra
-
-
-
Note : Partiti con nuvole basse e leggera pioggerellina. Prima parte della salita molto diretta (traccia di qualche garista) poi un pò di gucie finalmente ma da metà muro poco prima del pianoro del Sole una nebbia fitta ci ha avvolto rendendo difficile l'identificazione della traccia di salita. Neve molto pesante e umida che rallentava il passo. Fermati all'arrivo della seggiovia. Era impossibile per oggi proseguire. Veloce inversione di assetto e discesa praticamente a vista uno vicino all'altro sfruttando la traccia GPS con visuale prossima allo zero. Neve pesante che nei tratti con poca pendenza ci rallentava vistosamente. Giunti sotto la stazione d'arrivo della cabinovia la visibilità migliora permettendoci di proseguire sino alla macchina con un pò più di serenità e tranquillità. Alle prossime sperando in meteo migliori 
limone - notturna
10/04/2018
Riccardo Murisasco
2-
-
-
-
-
-
Note : Relazione di Roby: NOTTURNA in previsione dei giorni successivi, caratterizzati da piogge continue. Un'ora e mezza di salita da parte mia...gli altri erano ovviamente di corsa. Bello il paesaggio illuninato in pianura nella notta buia, che ha coperto le poche stelle e si è poi fatta sempre più scura, con nevischio alla fine della seggiovia. Neve mediocre in discesa lungo la dorsale e poi il sentiero, indubbiamente non facile, a tratti crostosa a tratti dura. Cena ristoratrice a Vernante 
limone - notturna
10/04/2018
Roberto Peano
2-
-
-
-
-
-
Note : NOTTURNA in previsione dei giorni successivi, caratterizzati da piogge continue. Un'ora e mezza di salita da parte mia...gli altri erano ovviamente di corsa. Bello il paesaggio illuninato in pianura nella notta buia, che ha coperto le poche stelle e si è poi fatta sempre più scura, con nevischio alla fine della seggiovia. Neve mediocre in discesa lungo la dorsale e poi il sentiero, indubbiamente non facile, a tratti crostosa a tratti dura. Cena ristoratrice a Vernante 
Limone
16/03/2018
Riccardo Murisasco
3-Pista
-
-
-
-
-
Note : Notturna con il Ciccio fino all' arrivo della seggiovia Pian del Sole. Discesa su piste appena fresate molto divertente 
Limone
17/12/2017
Riccardo Murisasco
2-
-
-
-
-
-
Note : “Pomeridiano” a Limone x accompagnare mio figlio Andrea nei suoi allenamenti. Il Ciccio avanti indietro ad elastico e il Papo ad andatura standard. Su e giù per le piste del Sole e dei Tre Amis, neve dura, giornata fredda. Fuori dalle piste è IMPOSSIBILE SCIARE, uno strato di ghiaccio duro ricopre il manto nevoso. Dal punto di vista scialpinistico la zona di Limone è da evitare tassativamente fino alle prossime nevicate. 
Piazzale Bottero
23/11/2017
Riccardo Murisasco
3-
-
-
-
-
-
Note : Come si dice adesso per essere moderni, abbiamo fatto Ski Fitness! Un po’ di allenamento sulle piste. Prima salita e discesa alle ultime luci del giorno, secondo raid in notturna con la Super Mega Frontale di Roby P. che illuminava a giorno!!! Parte bassa al limite, in alto piste tirate a lucido, appena fresate dai gatti. In attesa di nuove nevicate... Il giudizio 3SCI vale solo per questo genere di uscita, se fosse stato tutto fuori pista era 1SCI 
Limone Piemonte
22/01/2014
Franco Giraudo
2-crostosa
-
-crostosa
-
-
-
Note : Sciata in pausa pranzo. Neve fuoripista molto crostosa, discesa in pista dignitosa. Dando un occhiata alle montagne intorno ancora tutto appeso, anche a Sud . 
Limone Piemonte
19/01/2014
Franco Giraudo
2-farina pesante
-
-farina umida
-
-
-
Note : Gitarola per far girare la gamba e vedere le condizioni della montagna, Molta neve in quota e molto pesante arrivati fino all arrivo della seggiovia belvedere oltre non lasciavano salire per pericolo valanghe e stavano mettendo in sicurezza i pendii. 
Limone Piemonte
09/01/2014
Franco Giraudo
3-pista primaverile
-
-pista primaverile
-
-
-
Note : Sciata in pausa pranzo su bella neve primaverile. Un po' troppo caldo per il periodo, abbiamo visto grossi distacchi di fondo a Sud. 
limone piemonte
17/12/2013
Franco Giraudo
3-compatta pista battuta
-
-compatta pista battuta
-
-
-
Note : bella sciata in attesa della notturna all, alpe di rittana. 
limone piemonte
12/12/2013
Franco Giraudo
3-compatta pista battuta
-
-compatta pista battuta
-
-
-
Note : Bella sciata su neve molto compatta. Impianti chiusi, nessuno in giro...Giornata frizzantina! 
limone
11/12/2013
Anna Garelli
3-pista battuta
-
-pista battuta
-
-
-
Note : oggi solo per far girare le gambe ed aggiungere al bagaglio altimetrico un po' di metri in verticale l'olimpionica non è battuta, è tracciatissima dai molti passaggi, ma non è gelata; io sono passata dalla pista che va a ds e che è ancora discreta la parte finale per arrivare in cima è molto spelacchiata 
limone piemonte
05/12/2013
Franco Giraudo
3-farina
-
-farina
-
-
-
Note : ritornato all' Alpetta. Neve più che discreta: anche se era un po' piu tracciata della volta scorsa era comunque divertente. Impianti ancora chiusi. Saliti e scesi velocemente perchè ventava andè a la Fera Freida 
limone piemonte
03/12/2013
Franco Giraudo
4-farinosa ventata
-
-farinosa
-
-
-
Note : giro veloce in pausa pranzo un po piu lunga, impianti chiusi, 4 dita di farina su fondo duro . 
loc. panice sottana
24/11/2013
Marco Scrimaglio
2-fresca
-
-fresca umida
-
-
-
Note : In Località Panice sottana (1207 mt) nel tornante di fianco alla ex caserma militare, lasciare la SS 20 e prendere la strada e dopo pochi metri parcheggiare. Attraversare la strada , costeggiare la recinzione della proprietà militare in leggera discesa, attraversare la pista di fondo e un ponte e proseguire su strada per circa 400 mt. fino al successivo ponte. Qui affissi ad un albero ci sono dei cartelli in legno (Grogia, 1400); seguire le indicazioni che fanno percorrere un ampio taglio nel bosco che è il sentiero estivo che evita di fare tutta la lunga strada. Tenere la riva sx fino ad un piccolo ponte in legno, attraversarlo e proseguire fino a incrociare la strada in un tornante, all'uscita del quale una strada di servizio sale, prima sempre in riva dx e poi attraversa il torrente Gherra. Passare vicino ad una cabina elettrica, e arrivare alla vicina partenza dello skilift "Gherra", seguire la strada, passare vicino alla stazione di partenza della seggiovia "Belvedere" e proseguire per l'evidente pista che passa vicino alla Baita "La Grogia". seguire la pista e raggiungere gli impianti del "Sole". Costeggiandoli, su pista, si arriva in cima all'impianto "Alpetta". Prima uscita stagionale, partito con tempo coperto, su pendii immacolati e neve umida. Verso le 10,00 ha iniziato a nevicare con visibilità quasi azzerata che mi ha costretto ad arrivare solo fino in cima all'impianto a quota 1710. Troppa neve che permetteva di fare curve solo su pendenze accentuate, altrimenti occorreva spingere o seguire la traccia di salita. 
limone
28/04/2013
Anna Garelli
3-primaverile un po' umida
-
-primaverile un po' più umida
-
-
-
Note : sci ai piedi da inizio pista ma si fanno due-tre interruzioni di un metro nella primissima parte; neve primaverile un po' molle in basso; con la pioggia di oggi non so se cambiano le condizioni; oggi c'era l' invasione dei lombrichi, ma santocielo cosa ci vanno a fare sulla neve non lo so; io ne ho spostati molti sul terreno, umili utili lombrichi; oggi con michele (ieri era al mare in grecia) e sergio (speriamo che il tendine migliori) 
Limone Piemonte
20/04/2013
Riccardo Murisasco
1-Due dita di recente umida su fondo compatto
-
-Compatta bagnata
-
-
-In rapido scioglimento
Note : Veloce sgambata mattutina per tastar le condizioni. Parto da Bottero con pioggia battente, la neve è continua nonostante i ruscelletti che si son formati. Salendo la pioggia diventa neve bagnata ed anche in cima l' alta temperatura non permette miglioramenti. Discesa tutto sommato discreta, il fondo compatto non ha risentito della pioggia. Ps visti vari oggetti abbandonati o persi sulle piste. Addirittura un paio di sci con racchette abbandonati a bordo pista!!! Raccolto a terra un bel Iphone funzionante!!! Che presto tornerà nelle mani del suo legittimo proprietario!!! 
limone
19/12/2012
Anna Garelli
3-dalla cima all'inizio piste crosta portante, poi pista dura
-
-pista bella fresata, fuori: crostaccia spessa lucida
-abbastanza
-
-
Note : io sono salita un po' di volte fino all' albergo e non ho raggiunto la cima: mi faccio spesso la gita asociale ;) pensavo di non relazionare perchè tutti come sono le piste ma volevo dire della crostaccia che c'è intorno 3 sci perchè tra gli impianti, più di tanto... ugo, potevi venire con noi :) con carlo, costanzo, piergi e due sergi 
Limone piemonte piazzale Bottero ski
01/12/2012
Marco Scrimaglio
2-recente asciutta fino a quota 1200 circa
-
-leggermente umida
-appena sufficiente in basso, abbondante in alto
-
-
Note : Partiti speranzosi in una schiarita abbiamo fatto tutta la gita avvolti da nebbia fitta che ha impedito di godersi la discesa. Anche in basso nonostante ci sia poca neve non si prendono pietre. Partenza sci a piedi dalla macchina a quota 1046 e arrivo in cima alla seggiovia dell'Alpetta (2025). Il voto risente è influenzato dalla visibilità, altrimenti sarebbero state tranquillamente 4 sci. 
limone
01/11/2012
Anna Garelli
4-farina
-
-farina leggermente umida
-abbastanza, 60 cm circa direi
-
-
Note : eccomi qui, quest'anno ho cominciato subito :) era da tempo che non ci venivo, col fatto che non lasciano più risalire le piste; bellissima traccia, complimenti al tracciatore: non troppo ripida, ma neanche piatta; oggi tutto giusto, gente giusta, neve giusta, panorama splendido, niente vento, neanche in cima; purtroppo per chi vorrà andarci domani... forse ci sarà un po' di crosta e parecchie tracce; con michele e sergio (che hanno avuto un po' di problemi con le pelli, ma si sa, la prima volta è così), manuela e agatino; amenità: in cima ho sentito spiritualmente vicini tutti i miei cari, che come me, preferiscono le cime alle tombe 
Quota 1046
31/10/2011
Marco Scrimaglio
3-trasformata tipicamente primaverile
-
-trasformata tipicamente primaverile
-circa 15 cm
-
-
Note : La cima non si può fare perchè la neve dalla stazione di arrivo della seggiovia è poca e i pendii picon molta vegetazione a basso fusto. Nei giorni precedenti qualche passaggio di skialper e con ciaspole, ma la neve è talmente dura che c'è spazio per tutti. Discesa iniziata alla 11,00 su neve molto dura e su un biliardo fino alla stazione di partenza della seggiovia Alpetta. Poi la pista Olimpionica è un pò lavorata ma sciabilissima fino a Casali Brick, da dove la neve è poca con parecchia vegetazione e lavorata dalle tracce di un fuoristrada, ma qualche curva si riesce ancora a fare. A partire un pò più tardi, si rischia di trovare neve cedevole in basso. Nessuna pietra, consigliabili sci con ottime lamine ed eventualmente rampanti per la salita.