Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
Larche
12/01/2020
Marco Reineri
4-
-
-
-
-
-
Note : Ritornati a distanza di un anno in questo bel vallone per provare uno dei tre canali che offre questa montagna. Avendo fatto il centrale lo scorso anno, oggi optiamo per il sinistro in quanto il primo a prendere il sole. Salita nel canale impegnativa fisicamente per il gran caldo e per le pendenze finali non banali. discesa molto bella, la neve da subito ottime garanzie dalla prima curva, e quindi superato il tratto più ripido si scia belli disinvolti. Conoide in super trasfo, trasferimento per il rientro con ottimi tratti di farina pressata e poi altra bella moquette. Ultimi 200m scesi sul vetro ma li non conta più, si e ora mai alla macchina. Io dopo il canale mi sono fermato mentre Lodo a salito ancora quello di destra trovandolo anche in ottime condizioni. 
Le pontet
15/12/2018
Marco Reineri
3-
-
-
-
-
-
Note : Partiti da Cuneo con in mente il sud dell' oronaye arrivati al parcheggio le condizioni neve non fanno ben sperare. Nel parcheggio incontriamo uno sciatore e partiamo insieme a lui, convinti però di dividerci quando scopriamo chi è andiamo subito con lui che ci porta a scoprire un luogo nuovo. Mentre saliamo fa freddissimo, al col de gipiera togliamo le pelli e perdiamo 200 m di quota su farina fredda e densa, bellissimo. Rimesso le pelli entriamo in un vallone magnifico con in fondo i tre canali. Lotteremo per quello centrale in quanto sembra il più in condizione. Nel frattempo il viaggio continua e esce anche un po di vento. Sotto il canale calziamo i ramponi e lo affrontiamo. In punta si gela e quindi non ci fermiamo più di tanto. Primo metri di discesa belli dritti su crosta un po balorda, poi la neve migliora e si passa dalla trasfo alla farina. Disceso col canale e il vallone si rimettono le pelli e si torna sotto le manse. Da li fino quasi alla macchina ancora belle curve su farina, e solo in fondo di neve marmorea. Vallone per noi nuovo ma stupendo, torneremo perché è pieno di discese da fare. Super giornata con gio e il mitico Lodovico in arte jonny bravo conosciuto oggi.