Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
Grange di Argentera
10/04/2017
Orlando Collino
4-Eccellente
-Eccellente
-ma si arriva al rio
-
-
-
Note : Tratto pericoloso nei pressi della strettoia; in salita tutto ben fermo (ore 8). Scendendo verso le 12 abbiamo rilevato due nuove scariche dal lato sx. idrogr. una appena all'inizio ed una in centro. Inoltre i pendii sovrastanti sono molto fratturati e mostrano già il terreno, pertanto non tarderanno a scaricarsi. Ben fermo invece il lato dx. idrogr. che abbiamo naturalmente percorso. Dal rilevatore idrometrico a scendere a quell'ora non c'è più consistenza, ma non si tocca il fondo. Avventura l'attraversamento del rio iniziale, che dalle 8 alle 12 ha raddoppiato la portata.... 
Grange
17/04/2014
Ugo Bottari
4-primaverile discreta
-
-primaverile dura
-
-
-
Note : Buon rigelo notturno che ci ha permesso una gita con condizioni di neve ottimali. 
Grange
17/04/2014
Roberto Peano
4-primaverile
-
-primaverile
-
-
-
Note : Confermo tutte le corrette indicazioni di Riccardo, soprattutto un buon rigelo notturno che ci ha permesso una gita con condizioni di neve ottimali. Unica variante - riferita solamente al sottoscritto- l'esser dovuto ridiscendere (e risalire) per 190m panicato per aver dimenticato alla macchina lo smartphone...(ovviamente ritrovato dove era stato lasciato...sul cofano della macchina...). Tutto il resto -o quasi... (ma sono cose di nuovo personali)- ok..... 
Grange
17/04/2014
Riccardo Murisasco
4-primaverile
-
-primaverile
-
-
-
Note : Bella giornata, bella gita e bella compagnia!!! Non si poteva desiderare di più!!! Ottimo rigelo notturno che ci ha permesso una divertente sciata anche scendendo alle 11.30 nonostante il sole splendente. I pendii non sono lisci come un biliardo ma ancora in ottime condizioni, tutto ancora ben innevato, si parte e si arriva -quasi- sci alla macchina. 
Argentera
23/02/2012
Giacomino Bongiovanni
2-ventata
-
-farina
-sufficiente
-
-
Note : Partiti dal paese Argentera dove è possibile parcheggiare.Gita di ripiego, neve con gonfie e poco sicura per salire all'anticima,allora abbiamo optato per la più facile Enchiastraie.Sopra la gorgia assenza di neve fresca ma solo più qualche blando cumulo di riporto,e più in su assenza di neve dell'ultima nevicata,ma tutta ventata,però abbastanza sicura.Infine al colletto abbiamo mollato gli sci per salire l'ultimo tratto sulla dorsale con in ramponi per la neve molto dura. Giornata molto calda,nella conca sottostante pareva un forno,ma giornata spettacolare. 
Grange di Argentera (Argentera)
25/04/2010
Fabrizio Barbero
4-primaverile
-
-marcetta
-molta
-
-
Note : Ancora molta neve,la gorgia è strapiena. Bisogna però scendere presto e cercare un pò i pendii meno esposti al sole 
Grange di Argentera (Argentera)
10/05/2008
Riccardo Murisasco
2-In cima compatta dura, poi crostosa non portante
-
-Marcetta sciabile
-Abbondante dai 1900 mt slm in poi.
-
-
Note : Partito da Grange ho percorso il primo pezzo sci in spalla per circa 30 minuti. Calzati gli sci dai pendii prima della strettoia. Ho notato alcuni blocchi di neve instabili sulla DX salendo della strettoia. Salita regolare ma con forte vento. Ultimo pezzo sulla cresta vento fortissimo e freddo intenso ( neve dura: rampant pressochè indispensabili ). Discesa su neve compatta il primissimo pezzo, poi su crosta rigelata non portante ( anche a metà mattino ), e per finire su neve marcetta portante ancora sciabile. 
Grange di Argentera (Argentera)
16/03/2008
Cesare Paoletti
3-versanti ENE farinosa, altri versanti crosta di rigelo
-
-crostosa
-circa 50/60 cm. a valle 1,50/2,50 nel vallone del Puriac
-
-
Note :  
Grange di Argentera (Argentera)
02/03/2008
Roberto Mandirola
4-marcetta su fondo portante
-
-portante e marcetta su portante
-buona copertura
-
-
Note : La neve ha tenuto ed ha consentito una piacevole sciata. Discesa effettuata alle 13 circa sui pendii che da sotto la cima portano più direttamente alla strettoia. Vento di fatto assente tranne che una brezza sulla cresta. 
Grange di Argentera (Argentera)
21/01/2007
Sonia Balbis
3-dura alternata a firn
-
-compatta
-sufficiente in alto, scarsa sotto la gola
-
-
Note : La neve nella parte bassa è al limite, con molte pietre affioranti, mentre salendo, la situazione migliora. Neve abbastanza dura in salita, per cui, soprattutto nell'utima parte possono risultare utili i coltelli. Noi abbiamo salito a piedi l'ultimo tratto, da poco oltre il colletto fino alla cima. Discesa su neve dapprima un po' dura nel primo pendio, poi bel firn, infine, tenendosi sulla destra nella gola, abbiamo ancora trovato neve discreta. Nell'ultima parte affiorano molte pietre, poi, mano a mano che si scende, le condizioni obbligano a dei continui metti e togli o a caricarsi gli sci sulle spalle. 
Grange di Argentera (Argentera)
14/04/2006
mirella becciu
5-firn stupendo
-
-firn pesante
-sufficiente
-
-
Note : ..gita bellissima, da quota 2200 si può salire direttamente a destra, ricongiungendosi al collettino da cui arriva la normale..è valsa la pena prendersi un giorno di vacanza..visto il meteo previsto. 
Grange di Argentera (Argentera)
13/04/2006
Ugo Bottari
4-primaverile; qualche zona con simil-farina sottile
-
-primaverile
-più che sufficiente
-
-
Note : Salita per la via normale; discesa direttamente dalla cima sul colletto e poi giù, alla ricerca di pendii ancora non percorsi dai numerosissimi scialpinisti che, insolitamente, hanno scelta anch'essi questa meta. L'innevamento è più che sufficiente (5' alla macchina); anche la "stretta" è molto ben innevata. Viceversa la Rocca Tre Vescovi presenta diversi tratti scoperti, fra cui la cuspide finale. Proprio in virtù del buon innevamento si può spaziare dove si vuole nei pendii sottostanti la vetta scegliendo questo o quel canale. Qualche tratto con neve da "5 sci". Dalla vetta un panorama impagabile, illustrato con perizia e dovizia di particolari dal buon Cesare. Chi vi scrive cercherà di mettere in linea quanto prima (nella sezione PANORAMI) una foto a 360 gradi scattata dalla vetta.