Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
Argentera
11/12/2016
Marco Scrimaglio
3-
-
-
-
-
-
Note : Dalla cima fino al bosco ci sono ancora tratti intonsi di splendida neve farinosa. Nel bosco non abbiamo trovato nessun pendio che non fosse già stato arato. 
Argentera
15/04/2015
Ugo Bottari
4-
-
-
-
-
-
Note : Partito da Argentera sono salito lungo la via normale alla cima Sud delle Lose incontrando neve da primaverile con discreto rigelo in basso a ventata morbida in alto. Sono poi sceso sulla ripida pala esposta a sud-ovest e qui la neve era persino troppo dura; ho poi imbroccato un canale (neve assai più cedevole, persino troppo) che mi ha portato a valle della Bassa di Colombart. Con 150 metri di risalita ho riguadagnato il displuviale Puriac/Ferrere e qui l'esposizione (nord) e l'ora (circa le 11:30) hanno consentito una ottima discesa fino a quota 1800-1900 (neve primaverile liscia liscia, molto scorrevole). Con qualche traverso e piccole risalite sono poi arrivato, sci ai piedi, ad Argentera seguendo il lato destro orografico della val Stura, sempre su neve primaverile di discreta qualità. 
Argentera
13/12/2014
Sandro Bottigliero
3-
-
-
-
-
-
Note : Partenza un pò tardi causa notevole distanza da casa. Buono il percorso nel bosco con neve sufficiente per una discesa senza intoppi. Arrivato sopra la Grangie delle Lose dentro il canalone finale, il tempo però ha girato e causa nebbia ho preferito ripiegare. Bello il primo tratto con neve farinosa ancora abbastanza docile. Poi nel bosco discesa divertente anche se bisogna stare all'occhio per qualche pietra affiorante. La temperatura si è alzata parecchio nella giornata. Mah speriamo nevichi.... 
Argentera m 1684
08/12/2014
Renzo Dirienzi
5-
-
-Molto tracciata, a tratti anche pistata, ma ben sciabile
-
-
-
Note : La Cima delle Lose è una gita che quasi sempre dà belle sensazioni, sia sciistiche che ambientali. In discesa, la parte incanalata in alto aveva qualche placca a vento, ma c'erano vasti corridoi di super-farina, più in basso solo ottima farina, più tracciata quando confluiscono anche le discese dell'Incianao. Basso basso è meglio stare sui tratti più pistati perché la neve è scarsa. 
argentera
07/03/2012
Anna Garelli
4-farina
-
-farina
-abbastanza
-
-
Note : un 20 cm di fresca, una meraviglia: uno sci in meno perchè ognitanto si sentiva un po' il fondo duro sotto, della neve precedente a salire, inizialmente abbiamo seguito una traccia che stava troppo a ds e girulava in piano, poi ci siamo spostati sul percorso giusto e abbiamo dovuto battere noi a scendere: neve un po' dura-gelata per i primi metri, poi tutta bella farina bianco intatto, faceva effetto rovinare quel manto nel bosco ci vuole qualche attenzione a non inforcare i ceppi nascosti stamattina noi in 6 (carlo, costanzo, piergi e due sergi) e altri 4 
Argentera
01/05/2010
Bruno Tealdi
3-primaverile marcetta
-
-primaverile marcetta
-ancora abbondante in alto
-
-
Note : in realtà abbiamo sbagliato percorso. salito il bosco bandito in basso più verso destra salendo (verso puriac), usciti dal bosco avremmo dovuto spostarci un pò a destra per seguire i bei pendii che portano in vetta (pendii che danno verso il vallone puriac) invece ci siamo lasciati attrarre da un bel pendio che continuava e che credevamo ci portasse sempre su. invece a quota 2430 circa il pendio finisce e diventa impraticabile. visto l'ora non troppo mattiniera e il tempo cosi cosi non abbiamo deciso di ritornare sui nostri passi. ne è uscita una gita più che soddisfacente, visto le condizioni non è che si poteva pretendere molto oggi.. primaverile marcetta stradivertente soprattutto nel bosco. rigelo un pò scarsino.io sprofondavo ogni tanto con le ciaspole. in zona comunque si potrà andare avanti ancora per un pò. neve ce ne' ancora parecchia per la stagione. 
Argentera
27/03/2010
Riccardo Murisasco
3-Crosta da vento morbida. Accumuli a lastroni.
-
-Da 3 a 10 cm di farina su fondo duro
-Abbondante
-
-
Note : Partiti prestissimo con stellata stupenda. Siamo arrivati al colletto e siamo ritornati giu' di corsa per improvvisa bufera di neve e vento con visibilita' assente. Una sfuriata intensa ma passeggera. La parte alta e' a rischio slavine. Accumuli di neve ventata molto instabili su fondo duro provocavano slavine di piccole/ medie dimensioni. 
Argentera
07/02/2010
Fabrizio Barbero
4-ventata
-
-farina
-molta
-
-
Note : Ci siamo fermati sulla Quota 2430 alla fine del Bosco Bandito Neve farinosa bella nel bosco,fuori era vantata 
Argentera
02/01/2010
Riccardo Murisasco
4-Farinosa molto ventata
-
-Farinosa
-Discreta
-
-
Note : Partiti prestissimo x impegni familiari. Temperatura - 5 ad Argentera, in alto super freddo e vento forte. Nella pineta neve recente farinosa su fondo compatto. In alto il vento fortissimo ha lavorato molto la neve recente e quindi la discesa ne risente abbastanza. In punta abbiamo battuto ogni record di velocita' nella preparazione x la discesa perche' eravamo congelati. A parte il vento forte e il freddo che hanno condizionato negativamente salita e discesa gita bellissima in ambiente invernale. 
Argentera
06/12/2009
Fabrizio Barbero
2-ventata e crosta
-
-farina pesante in basso
-sufficiente
-
-
Note : In alto molto lavorata dal vento e si toccano pietre,nella parte centrale bella farina,in basso pesante Meglio l'Incianao Molta gente è salita all'Incianao e alle Lose da Bersezio,gli impianti sono chiusi 
Argentera
07/05/2009
Riccardo Murisasco
4-compatta firn
-
-crosta non portante
-abbondante
-
-
Note : Salita nella pineta con neve molliccia già alle 6.30 del mattino. Dopo la pineta neve compatta perfetta fino in cima. Visto piccole slavine a pera superficiali. In cima alle 8.30 discesa perfetta su gran neve fino al bosco poi in neve marcia ma comunque sciabilissima. 
Argentera
13/04/2008
Marco Scrimaglio
5-farinosa
-
-primaverile
-abbondante su tutto il percorso
-
-
Note :  
Argentera
27/11/2007
Ugo Bottari
4-farina leggera
-
-farina solo nelle radure; altrove crosta
-20-80 in parte ancor da assestare
-
-
Note : La traccia che abbiamo percorso sale nella pineta e si sposta molto a destra; per ricongiungersi alla via classica verso le Lose e l'Incianao bisogna attraversare un tratto con pietroni (coperti di neve) disagevole ed in discesa. Conviene abbandonare la traccia ad un certo punto e seguire la via indicata dalle numerose piste di discesa. Nonostante ciò la gita è stata rimarchevole. In discesa abbiamo trovato un lunghissimo pendio praticamente intonso (mancano le foto a causa di .... qualche inconveniente di carattere informatico) con neve leggerissima da 6 sci. La parte bassa, evitando di passare sotto gli alberi, rivela ancora lunghi tratti di farina su cui continuare a pennellare. Solo gli ultimissimi 100 metri, proprio al cospetto del campanile di Argentera, sono un po' da "amatori": è lo "sci" che manca ai 4 che rappresentano il mio giudizio di questa gita. 
Argentera
27/11/2007
Riccardo Ranieri
4-farina leggera
-
-farina solo nelle radure; altrove crosta
-20-80 in parte ancor da assestare
-
-
Note : La traccia che abbiamo percorso sale nella pineta e si sposta molto a destra; per ricongiungersi alla via classica verso le Lose e l'Incianao bisogna attraversare un tratto con pietroni (coperti di neve) disagevole ed in discesa. Conviene abbandonare la traccia ad un certo punto e seguire la via indicata dalle numerose piste di discesa. Nonostante ciò la gita è stata rimarchevole. In discesa abbiamo trovato un lunghissimo pendio praticamente intonso (mancano le foto a causa di .... qualche inconveniente di carattere informatico) con neve leggerissima da 6 sci. La parte bassa, evitando di passare sotto gli alberi, rivela ancora lunghi tratti di farina su cui continuare a pennellare. Solo gli ultimissimi 100 metri, proprio al cospetto del campanile di Argentera, sono un po' da "amatori": è lo "sci" che manca ai 4 che rappresentano il mio giudizio di questa gita. 
Argentera
25/02/2007
Sonia Balbis
3-farina su fondo compatto
-
-farina più pesante
-sufficiente
-
-
Note : Gita effettuata sotto un nevischio più o meno abbondante, ma con visibilità discreta sia in salita che in discesa. Un po' fastidiose sono state le raffiche di vento oltre il bosco. Discesa su neve davvero bella (4 sci) fino alla pineta con farina su fondo compatto, poi, nella parte bassa, man mano che si scende, occorre fare attenzione alle molte pietre nascoste che insidiano il percorso (2 sci). 
Argentera
22/02/2007
Ugo Bottari
2-farina (10 cm caduti mercoledi) abbastanza leggera
-
-crosta morbida e cedevole con poca farina sopra
-5-10 cm ad Argentera; 30-40 in quota
-
-
Note : La parte bassa è al limite della percorribilità; anche facendo attenzione si prendono pietre e raschiamenti vari. Usciti dal bosco l'aspetto è più invitante anche se bisogna fare attenzione a rare pietre nascoste sotto il recente strato di neve. Prima parte della discesa effettuata sotto un fitto nevischio e con scarsa visibilità. Le numerose tracce, appena coperte da 10 cm di farina, disturbano soprattutto l'occhio che vorrebbe (!) sostare su distese immacolate. 
Argentera
28/01/2007
Marco Conti
4-farina leggera
-
-farina
-sufficiente
-
-
Note : Bellissima neve da cima a fondo per questa classica gita, stranamente in buone condizioni d'innevamento, visto anche il periodo. Molta gente sull'itinerario, 1h50 dalle auto.Ottimi anche i canali nordest. 4 sci solo per l'aratura nella parte alta...il resto era da 5! 
Argentera
13/04/2006
Sergio Falchero
4-fresca, leggerissima crosta
-
-primaverile
-20-80
-
-
Note : Giornata fredda con vento in quota. 
Argentera
10/04/2006
Federico Romano
4-compatta con due dita di farina
-
-molle ma sciabile
-10/80
-
-
Note : visto le condizioni meteo ci siamo fermati al colletto sotto la cima... discesa in alto molto bella (5 sci) in basso direi mediocre (2 sci) ma nel complesso giornata più che positiva finita con buon pranzo a sambuco.. 
Argentera
10/04/2006
Riccardo Ranieri
4-compatta con due dita di farina
-
-molle ma sciabile
-10/80
-
-
Note : visto le condizioni meteo ci siamo fermati al colletto sotto la cima... discesa in alto molto bella (5 sci) in basso direi mediocre (2 sci) ma nel complesso giornata più che positiva finita con buon pranzo a sambuco.. 
Argentera
08/02/2005
Sonia Balbis
3-da dura a farinosa, con qualche tratto di leggera crosta
-
-
-sufficiente
-
-
Note : Bella discesa su neve varia, ma sempre sciabile: molto dura la parte alta, per affrontare la quale, in salita, sono necessari i coltelli o meglio ancora i ramponi nel tratto finale; parte intermedia e bosco scorrevoli con farina alternata a tratti di leggera crosta. Ancora un po' di spazio intatto per qualche bella curva. 
Argentera
12/12/2004
Alessandro Monaco
3-leggero strato farinoso nel bosco - ventata in alto
-
-
-appena sufficiente
-
-
Note : Gita classica! Dall'abitato di Argentera si attraversa il fiume Stura e quindi ci si inerpica, in direzione sud, per il bosco di larici. A quota 1900 (circa )si piega leggermente vero sx (sempre salendo) per sbucare nei pressi del Gias delle Lose a quota 2200. Qui il bosco finisce e mantenendo la direzione sud ci si porta per comodi avvallamenti ai piedi dell'evidente canalone che termina a sx della cima delle Lose. Da questo punto sci ai piedi (almeno oggi) si percorre (dopo aver voltato a dx) la cresta (sali e scendi) e si raggiunge così la vetta a quota 2810 (circa). La neve attualmente è scarsa: prudenza in discesa. I 
Argentera
04/12/2004
danilo giraudo
5-FARINOSA
-
-
-30 40CM
-
-
Note : SPLENDIDA GIORNATA DA SINGER PURO COME DIREBBE ERALDO SU IMMACOLATI PENDII VERGINI. PRESTARE ATTENZIONE ALLA FINE DEL BOSCO DOVE MANCA IL FONDO MASSI AFFIORANTI 
Argentera
29/03/2004
Paolo Carota
5-10-15 cm di farina
-
-
-un bel po'
-
-
Note : BELLISSIMO una giornata così capita poche volte all'anno 
Argentera
21/04/2003
Fabrizio Barbero
3-farina pesante
-
-
-molta
-
-
Note : Salito fino al gias delle Lose. Neve fresca,30 cm,pesante ma comunque sciabile 
Argentera
08/12/2002
Fabrizio Barbero
2-farina pesante
-
-
-moltissima
-
-
Note : fermato al Gias delle Lose per tempo brutto e pericolo valanghe di lì in poi  
Argentera
30/11/2002
Fabrizio Barbero
3-farina in alto poi crosta e infine dura assestata in basso
-
-
-molta
-
-
Note : ci siamo fermati al Gias delle Lose perchè in alto tirava vento forte e nella parte alta sicuramente era pericoloso per valanghe