Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
San Giacomo
28/01/2018
Roberto Mandirola
4-
-
-
-
-
-
Note : Partiti con l'intenzione di salire P Bram , abbiamo dovuto desistere per la scarsità di neve anche se i 30 cm caduti di recente hanno ravvivato il manto dove già esistente, e cosi abbiamo percorso la traccia che si presentava alla nostra destra , sorpresa, farina su fondo portante sino in cima su pendii sostenuti . Discesa da sballo sino al bivio , poi stradina ben innevata 
San Giacomo
28/01/2018
Roberto Dolfini
4-
-
-
-
-
-
Note : Partiti con l'intenzione di salire P Bram , abbiamo dovuto desistere per la scarsità di neve anche se i 30 cm caduti di recente hanno ravvivato il manto dove già esistente, e cosi abbiamo percorso la traccia che si presentava alla nostra destra , sorpresa, farina su fondo portante sino in cima su pendii sostenuti . Discesa da sballo sino al bivio , poi stradina ben innevata 
S, Giacomo di Demonte
27/11/2013
Giacomino Bongiovanni
5-farinosa
-
-farinosa a tratti con crosticina
-
-
-
Note : In effetti non siamo andati sulla Testa di Gardon,ma ci siamo lasciati attrarre dal bellissimo pendio un po più a sx che muore su un mamellone a quota 2300. mt c…Giornata spettacolare con una farina da favola,unica nota negativa già molte tracce di discesa,e una bellissima traccia di salita,che ringrazio l’ignoto sci-alpinista che la tracciata,tuttavia in cuor mio visto che è una vetta poco conosciuta speravo di disegnarmi il percorso fino in vetta, così la punta non è stata “guadagnata”avrei voluto cambiare itinerario ma…non c’era angolo già tracciato! Da ripetere assolutamente subito dopo un’abbondante nevicata!