Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
Le Pontet
29/12/2016
Roberto Peano
3-crosta portante alternata a -poca- farinetta
-crosta portante e tratti di farinetta
-in realtà di pregevole qualità per bei tratti
-
-
-
Note : Saliti la conoide/pendio Sud e raggiunto il colle a 2740m per poi discendere a Nord su dapprima breve paretina ad imbuto e successivamente ben marcato Canale. Abbiamo quindi disceso il pendio, devallando sino a 2300m. Qui il gruppo si è rivolto ad E-SE dopo aver ripellato ed ha ripreso a salire in direzione del Colle di Enchiausa, verso il Canale degli Asinelli. Vista la mia inattività previa, nonché dolori notturni al costato nonché problemi personali vari, ho preferito fermarmi a 2530m per poi scendere in solitaria sin quasi al Lago d'Apzoi e risalire da ultimo al Colle del Boeuf/Villadel di 2627m. Da qui, nuovamente al sole, ottima discesa su neve ammorbidita e con lunghi e piacevolissimi tratti di farinetta un pelo umida. Malgrado tutto, non posso e devo lamentarmi 
Le Pontet
28/12/2016
Tommaso Guasco
3-
-
-
-
-
-
Note : Saliti prima al Vanclava per scaldar la gambetta, discesa discreta su mix di farinelle e croste morbide. Giunti sotto alla Jean Coste ci facciamo tirare dal suo splendido e intonso canale S e lo risaliamo. Ottime condizioni e ottima discesa in farina umida di qualità! Bello! 
Le Pontet
28/12/2016
Tommaso Guasco
3-
-
-
-
-
-
Note : Saliti prima al Vanclava per scaldar la gambetta, discesa discreta su mix di farinelle e croste morbide. Giunti sotto alla Jean Coste ci facciamo tirare dal suo splendido e intonso canale S e lo risaliamo. Ottime condizioni e ottima discesa in farina umida di qualità! Bello! 
Le Pontet
28/12/2016
Riccardo Murisasco
3-
-
-
-
-
-
Note : Saliti prima al Vanclava per scaldar la gambetta, discesa discreta su mix di farinelle e croste morbide. Giunti sotto alla Jean Coste ci facciamo tirare dal suo splendido e intonso canale S e lo risaliamo. Ottime condizioni e ottima discesa in farina umida di qualità! Bello! 
la Pontet
04/12/2011
Riccardo Murisasco
3-dura ventata con farinella superficiale - bella
-
-poca e dura
-Pochissima in basso buona in alto
-
-
Note : Partiti molto presto per impegni famigliari risaliamo il vallone Oronaye con nevischio e visibilità sotto zero. Fortunatamente in alto la visibilità migliora e quando arriviamo su, i primi raggi di sole ci fanno compagnia. Primo tratto di discesa bello su neve non liscissima ma facile e dal buon grip con mini strato di farinella superficiale. Poi, + in basso, ci siamo rituffati nelle nebbie e tenendoci sulla sx orografica siamo tornati sci ai piedi all' auto con alcuni tratti erbosi. Posto e panorama incantevoli. 
Le Pontet
25/03/2004
Ugo Bottari
4-primaverile facile e veloce, di colore pressochè bianco (!)
-
-
-sufficiente alla partenza; ottima in alto
-
-
Note : Gita modesta come dislivello ma che mi (ci) ha dato grande soddisfazione. Il mio compagno (il mitico Kanalin) è sceso da un canale parallelo al principale, più stretto e rinserrato fra roccette varie. Siamo scesi, sci ai piedi, da poche decine di metri dalla vetta, un paio di metri di dislivello sotto. Fino alla macchina, ovviamente. L'immagine che ho inviato al sito raffigura il tratto di discesa sulla cresta.