Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
Podio superiore
26/12/2005
Giuseppe Traficante
3-primaverile, crosta portante, marcia ma sciabile
-
-marcia, crosta, tratti di farina lungo la strada
-15-20 cm lungo tutto il percorso
-
-
Note : Gita solitaria, nessuno al Varirosa e all'Autes, nessuno al Nebius, nessuno al Savi... meglio così, odio il traffico. Non sembra ma c'è neve lungo tutto il percorso, anche se poca. Si riesce ad arrivare con gli sci fino a quota 2550, l'ultimo tratto in cresta manca la neve. La discesa fino a quota 1800 circa, merita un 4 sci (non esageriamo: in alcuni tratti), in alto neve primaverile. Nel valloncello del Rio Combalet neve marcia, si affonda di 20 cm e si toccano molte pietre (ho preferito togliermi gli sci e scendere lungo il sentiero). Infine crosta fino a Neraissa inf e neve scorrevole lungo la strada. Consiglio: con neve sicura e un pochino più abbondante, la zona merita certamente una visita. 
Podio Superiore
14/02/2004
Fabrizio Barbero
4-primaverile
-
-
-sufficiente
-
-
Note : Manca la neve a tratti sulla strada per Neraissa. A prima vista il pendio di salita sembra senza neve,in realtà in discesa si tolgono gli sci solamente per 50 metri. 
PODIO SUP.
26/12/2003
Roberto Dolfini
5-TRASFORMATA PRIMAVERILE
-
-
-ABBONDANTE
-
-
Note : BELLA GITA SU PENDII RIPIDI MA MAI IMPEGNATIVI COMUNQUE NECESSITA DI ASSESTAMENTO DEL MANTO NEVOSO.TEMPERATURE PRIMAVERILI VISTO IL FREDDO DI QUEST GIORNI