Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
Ciampanesio
10/04/2013
Luciano Garuzzo
4-primaverile
-
-primaverile, da umida a molto umida
-
-
-
Note : Forte vento a Pontechianale , abbiamo optato per questa gita , visto le buone considerazioni di G. Bongiovanni (saluti ).In salita sulla strada alcuni brevi tratti (un paio di metri ) privi di neve. Salito alla cima per la cresta raggiunta ai 2610 mt. Pendio finale abbastanza ripido , percorribile senza rampant. Primo tratto di discesa (effettuta in solitaria ) su ottima neve primaverile , poi neve piu' umida ma sempre ben sciabile. Ultimo pendio ,prima della strada su neve molto umida.Un saluto a Martiniirma e compagni con cui abbiamo condiviso la prima parte della salita 
Ciampanesio
10/04/2013
Gianni Scarrone
4-primaverile
-
-primaverile, da umida a molto umida
-
-
-
Note : Forte vento a Pontechianale , abbiamo optato per questa gita , visto le buone considerazioni di G. Bongiovanni (saluti ).In salita sulla strada alcuni brevi tratti (un paio di metri ) privi di neve. Salito alla cima per la cresta raggiunta ai 2610 mt. Pendio finale abbastanza ripido , percorribile senza rampant. Primo tratto di discesa (effettuta in solitaria ) su ottima neve primaverile , poi neve piu' umida ma sempre ben sciabile. Ultimo pendio ,prima della strada su neve molto umida.Un saluto a Martiniirma e compagni con cui abbiamo condiviso la prima parte della salita 
Ciampanesio
10/04/2013
Gianni Scarrone
4-primaverile
-
-primaverile, da umida a molto umida
-
-
-
Note : Forte vento a Pontechianale , abbiamo optato per questa gita , visto le buone considerazioni di G. Bongiovanni (saluti ).In salita sulla strada alcuni brevi tratti (un paio di metri ) privi di neve. Salito alla cima per la cresta raggiunta ai 2610 mt. Pendio finale abbastanza ripido , percorribile senza rampant. Primo tratto di discesa (effettuta in solitaria ) su ottima neve primaverile , poi neve piu' umida ma sempre ben sciabile. Ultimo pendio ,prima della strada su neve molto umida.Un saluto a Martiniirma e compagni con cui abbiamo condiviso la prima parte della salita 
Ciampanesio
09/04/2013
Giacomino Bongiovanni
5-primaverile
-
-primaverile
-
-
-
Note : Partire alle 5,30 per mettere gli sci alle 8,00 a soli 20 kn da casa è un po’ troppo,ma prima siamo saliti su a al Melezè,avevamo in mente grandi velleità,ma appena scesi da in macchina c’era un vento che ci portava via la testa,senza indugiare gita di ripiego,ridiscesi la valle e saliti fino a Chiampanesio che si arriva bene in auto,poi subito sci ai piedi saliti al bellissimo pian delle Serre per arrivare sulla cima delle Guglie che per l’arrivo della tormenta non abbiamo fatto. Discesi su uno splendido primaverile sul lago di Luca continuando su neve da favola fino alla borgata Colletto. Poi strada tutta sciabile fino all’auto…per essere una gita di ripiego più di così! 
Ciampanesio
05/11/2012
Giacomino Bongiovanni
1-crosta di tutti i tipi
-
-molle
-appena sufficiente
-
-
Note : Ogni nostra azione,nostra decisione è voluta per rendere il “nostro mondo” il migliore possibile,ma migliore non vuol dire che sia più bello,più delle volte,forse meno brutto,così è anche nello sci-alpinismo quando si va alla ricerca della neve migliore,poi ci si accontenta della meno peggiore. Ed è un pò come è successo a me questa mattina,avevo in mente grandi cose,traversate notte in bivacco..ma poi arrivato a Chianale che desolazione,praticamente non c’era più neve,e se non bastasse tirava un vento che mi portava via la testa,quindi per il momento la miglior neve possibile era sufficiente che fosse bianca,ma almeno che ce ne fosse!.Dietro front e scendendo la valle vedo benissimanente innevata cima di Crosa e tutto il suo proseguo verso il colle di Luca,senza esitazioni salgo fino alla borgata Ciampanesio,poi quasi subito sci ai piedi. Quando arrivo alla Madonna della neve ho l’imbarazzo della scelta,tutto l’anfiteatro è innevato,sono attratto di salire il bel triangolo di Croce Sambua, è il pendio più elegante della zona,ma appena comincio ad salire le sue ripide pendici,sono respinto dal vento,che li in costa tira più che mai. No! questa oggi non è la gita migliore,ho notato che i pendii più riparati sono a sud est,un ben traversone e mi porto nel vallone che sale al lago di Luca,la neve è sufficiente e bella molle,mi studio poi dove scendere per beccare meno pietre. Dal Lago il su la musica cambia,il vento che mi sposta ma punto un vallone incassato cha passa alla base della cima delle Guglie e quasi al riparo da Eolo raggiungo lo spartiacque sulla val Po,praticamente faccio un paio di foto in apnea, poi giù fino nella “tampa” sottostante per fare le manovre per togliere le pelli. La neve? Bhè,fino sotto il lago era la gioia degli ortopedici,poi da li in giù la gioia dei venditori di sci…comunque almeno nella mia valle oggi penso che era il luogo dove si trovava la neve “migliore” pardon! meno peggiore. 
borgata Colletto
21/11/2011
Giacomino Bongiovanni
3-primaverile
-
-manca
-abbondante
-
-
Note : Anche se c'è da fare una quarantina di minuti di portage dopo la neve è ottima, abbondate e primaverile quasi da per tutto. io mi sono fermato lago di Luca perchè ero privo di bastoncini e fino li mi sono aggiustato con due rami mentre i miei amici hanno proseguito fino in vetta. Si arriva bene in auto fino alla borgata Colletto 1700 mt poi la strada è impraticabile. 
poco a valle del pilone 1642
11/12/2010
Marin Botanica
3-crosta da rigelo, perlopiù portante
-
-primaverile marcetta
-20 - 90
-
-
Note : Per arrivare a quota 1600 con l'auto necessario 4x4 o catene e "manico". Giornata calda e senza vento. Nel complesso buona scelta. 
poco a valle del pilone 1642
11/12/2010
Cesare Bellone
3-crosta da rigelo, perlopiù portante
-
-primaverile marcetta
-20 - 90
-
-
Note : Per arrivare a quota 1600 con l'auto necessario 4x4 o catene e "manico". Giornata calda e senza vento. Nel complesso buona scelta. 
Foresto (Sampeyre)
02/04/2010
Edgardo Ferrero
4-trasformata dura, poi firn
-
-molle, ma sempre bem sciabile
-30-40 cm
-
-
Note : Lasciata l'auto a pochi minuti da Dovi. Da qui si calzano gli sci. Al momento la strada piuttosto stretta, presenta spesse chiazze di neve solo nell'ultimo tratto superabili con 4x4. Splendida gita, per la neve, per il panorama e per l'assoluto silenzio. Oggi sul percorso eravamo solo in tre. Incrociati tanti cervi e visti tanti camosci. Discesa da sballo. Gita fattibile ancora per pochi giorni: la neve in basso incomincia a mancare. 
Foresto (Sampeyre)
27/03/2009
Claudio Tortone
5-primaverile
-
-primaverile
-il giusto
-
-
Note : La strada dopo Foresto è aperta fino alle case dove si prende il sentiero estivo per evitare la lunga strada. Si portano gli sci 10 min e dall'inizio pianoro la neve è perfetta e continua fino in punta. Pendii dolci e continui che li avrei rifatti subino, ma il turno del pomeriggio mi aspettava. Un saluto ai compagni di gita che mi tengono anche se sono sempre di corsa 
Foresto (Sampeyre)
17/02/2009
Andrea Lasagna
4-ventata, ma ben sciabile
-
-primaverile
-tantissima
-
-
Note : Partiti poco sotto la frazione Villar, un po' lunga, ma un ottimo paesaggio e un neve piu' che buona, per le condizioni meteo 
Foresto (Sampeyre)
14/02/2009
Carlo Alberto Dondona
2-crosta da vento portante o tenera secondo esposizione
-
-crosta da vento
-circa 1 m alla partenza (1258) abbondante su tutto il percorso
-
-
Note : Non abbiamo raggiunto la vetta della Punta delle Guglie per evidenti accumuli, sia sul percorso di salita lungo il canale (Vedi J. C. Campana "Dal colle della Maddalena al Monviso) che sotto la vetta. Saliti, invece, su di una punta panoramica sulla cresta Est. Discesa: inizialmente abbastanza sciabile, cercando i tratti portanti o la neve più friabile lungo le dorsali delle vallette. Da 2000 m circa, fino alle prime baite neve cartonata della peggior specie, poi nell'ultima parte del bosco migliora e diventa quasi trasformata. Giornata soleggiata ma fredda, poco vento. 
Foresto (Sampeyre)
27/01/2008
Livio Bertaina
4-Ventata-Primaverile
-
-Primaverile
-Poca
-
-
Note : Partenza da Foresto pochissima neve, il vento in alto ha pulito tutto. Raggiunto quota 2700 circa rinunciato alla cima per le numerose placche da vento. Iniziato la discesa alle ore 11,30 trovando la neve che incominciava a mollare regalando una splendida discesa. Viste 3-4 persone in tutto che salivano. Gita al limite della percorribilità, poca neve anche sulla strada fino alla Croce Romana. 
Madonna della Neve m. 1695 (Sampeyre)
11/04/2007
Renzo Dirienzi
4-portante morbida
-
-portante morbida - qualche tratto molle
-più che sufficiente
-
-
Note : Si arriva in auto al gruppo di case appena sotto la Madonna della Neve (Colletto di Sopra). Volendo si parte sci ai piedi, ma la neve è scarsa fino alla croce m. 1811, poi più che sufficiente, ma non molta. In genere bella neve primaverile portante morbida, a tratti un po' ondulata, con luce a volte non favorevole causa nuvole. Non importanti i tratti di neve molle, meno di quelli che pensavo (discesa effettuata presto e comunque con le nuvole). Gita di grandi spazi, con una meta finale "significativa". 
Verné (Sampeyre)
07/04/2007
Ugo Bottari
4-primaverile
-
-primaverile molle
-più che sufficiente
-
-
Note : Gita con partenza e ritorno sci ai piedi dalla macchina. Ambiente grandioso e solitario nella circostanza, frequentato infatti da volpi (una, con lunga coda, che risaliva ripidi pendii nevosi), da gruppi di caprioli (??) con culetto bianco, al mattino lungo la strada di avvicinamento...e dai due sci-alpinisti. Neve di buona qualità primaverile, ampiamente goduta soprattutto nel tratto alto. 
Verné (Sampeyre)
07/04/2007
Roberto Peano
4-primaverile
-
-primaverile molle
-più che sufficiente
-
-
Note : Gita con partenza e ritorno sci ai piedi dalla macchina. Ambiente grandioso e solitario nella circostanza, frequentato infatti da volpi (una, con lunga coda, che risaliva ripidi pendii nevosi), da gruppi di caprioli (??) con culetto bianco, al mattino lungo la strada di avvicinamento...e dai due sci-alpinisti. Neve di buona qualità primaverile, ampiamente goduta soprattutto nel tratto alto. 
Ciampanesio
26/12/2003
Giuseppe Traficante
4-Per parecchi tratti primaverile
-
-
-Sufficiente in basso, abbondante in alto
-
-
Note : La neve è primaverile da quota 2500 circa fino alla Madonna della Neve quota 1700 poi si segue la strada fino a Ciampanesio; sulla strada manca la neve per alcuni brevissimi tratti. Dalla vetta la vista è spettacolare.