A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
Nome gitaBASTERA (ROCCA DELLA) :: (m. 2617 - 2614 CTR) 
Valle :: ZonaVal Vermenagna (sx orografica) :: Alpi Marittime 
Localita partenzaLimonetto (Limone P.te) - piazzale seggiovia (m. 1360) 
Accesso stradaleCUNEO - Borgo S.D. - Vernante - Limone - verso traforo di Tenda - Limonetto 
Dislivello totale1263 metri
EsposizioneSE,E,O 
DifficoltàBSA 
Attrezzat. necess.ramponi 
Note gitaLa quota IGM è 2617 m 
Data  sabato 13 aprile 2024 Giudizio  3    
Autore  Ugo Bottari
Meteosereno, temperature primaverili, niente vento 
Località eff. part.Parcheggio impianti 
Percorribil. stradanulla da segnalare 
Portagesalita10 minuti
discesa3 minuti
Dislivello effettivo1125 metri
Qualità
neve
Primaverile morbida liscia
Farinosa umida - irregolare
Primaverile morbida liscia - 5 cm di marcetta
Altezza
neve
120 cm
0 cm
Pericolo valanghe
Scala Aineva   : non indicata   
Dettagli : 2
Note effettuazione
Mi son fermato su un panoramico promontorio a q. 2495 in vista della Bastera (pendio ben innevato con probabilmente buona neve), della Cima del Lago dell'oro (stessa situazione) e del Frisson (canale ampio con probabilmente neve un po' troppo molle).
Scendendo verso le 11 sopra i 2200/2300 la neve si è mantenuta abbastanza dura. Più in basso ha ceduto ma nei pianoretti vagamente esposti a nord è stato possibile fare curve decenti. Era deteminante la pendenza: poco inclinato uguale neve discreta; più ripido uguale neve "passata".
A monte ed a valle della valanga, sempre nei pianoretti, ho incontrato neve rossastra un po' lenta ma ben sciabile.
La valanga richiede un metti/togli di 1 metro. Si arriva a 3 minuti a piedi dal parcheggio con un solo punto in cui bisogna camminare per 10 minuti in corrispondenza del gias. 
Note compagniada solo 
Affollamento5 o 6 scialpinisti lungo questo itinerario 
Foto della gita
alias personali
Monte Frisson
Rocca La Bastera
Discesa parte alta
Discesa parte mediana
La zona della valanga
Gias Boero
Mappa
 
Questa scheda è stata visualizzata 700 volte
COMMENTI  (non c'è ancora alcun commento registrato di questa gita. Vuoi aggiungerne tu uno ?)
In questa stagione c'è stata un'unica effettuazione registrata, quella sopra riportata nel riquadro con cornice blu.
Itinerario
Si lascia a destra l'Alpe di Papa Giovanni e ci si inoltra nel vallone del Rio Prati della Chiesa fino ad un ponte, subito dopo una lievissima discesa. Dopo il ponte si sale, sull'altra riva del rio, sempre tenendosi sul lato destro del vallone fino ad un secondo ponte che porta sull'altro lato del valloncello.
Si continua sempre verso N fino a sbucare in un'ampia radura, al bivio per la Rocca dell'Abisso. Si punta ora ad uno stretto passaggio, verso destra, (residui di valanga a stagione inoltrata) che consente di superare una prima barra di rocce. Si continua nella medesima direzione (E) cercando il miglore itinerario fra piccole barre di rocce montonate.
Si giunge ora alla zona in cui sorge il Lago dell'Oro. Da qui volgendo a sinistra si sale al meglio (rampant utili) l'ultima parte sciistica del pendio, per poi abbandonare gli sci a pochissimi metri dalla vetta. Gli ultimi metri si dovranno fare arrampicando su facilissime roccette. 
Discesa
Lungo l'itinerario di salita. Una possibile variante è rappresentata dalla discesa nel vallone immediatamente sottostante il canale N della Rocca dell'Abisso (S4). Il ripido tratto è esposto a S. 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 172 ms ]
Riguardo . . .
... Limonetto (Limone P.te) - piazzale seggi
  Previsioni del tempo
  Elenco gite valle Val Vermenagna (sx orografica)
  Nivometri della valle/zona
  Mappa delle gite effettuabili
  Accesso autostradale
... Ugo Bottari
  Chiedi maggiori informazioni
  Elenco delle sue gite in questa stagione
  Mappa delle sue gite in questa stagione
  Galleria di tutte le sue fotografie
... le tue prossime gite
  Bollettino valanghe AINEVA
  Qualita e altezza neve delle ultime 20 gite