A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
Nome gitaNADELHORN :: (m. 4327) 
Valle :: ZonaRodano (sx orografica) (CH) :: Alpes Valaisannes 
Localita partenzaGasenried (CH) (m. 1659) 
Accesso stradaleNOVARA - passo del Sempione - Brig - Visp - bivio sx Stalden 
Dislivello totale2668 metri
DifficoltàBSA 
Attrezzat. necess.Rampant, ramponi, picozza 
Data  domenica 16 giugno 2024 Giudizio  5    
Autore  Federico Valfrè
MeteoSereno 
Località eff. part.Gasenried 
Percorribil. stradanulla da segnalare 
Portagesalita180 minuti
discesa120 minuti
Dislivello effettivo2540 metri
Qualità
neve
Crosta da rigelo non portante
Primaverile morbida liscia
Primaverile senza consistenza
Altezza
neve
350 cm
0 cm
Pericolo valanghe
Scala Aineva   : 2   (moderato lungo il percorso)
Dettagli : nessun dettaglio
Note effettuazione
Seconda, e belissima, gita dell'SA3 della SUCAI di Torino.
Saliti sabato alla Bordierhutte con cielo coperto e qualche goccia, man mano che si saliva le gocce sono aumentate con alcuni scrosci fastidiosi, ma nulla di trascendentale. Notte umida nel bel locale invernale della Bordierhutte.
Partiti alle 4 con cielo per fortuna sereno e con buon rigelo. Risalita al Windjoch un po' laboriosa per la neve fresca non molto coesa che dava poco grip. Qui messi i ramponi e incominciata la lunga cresta nevosa, sempre ampia anche se con tratti ripidi. Poco dopo la metà ho deciso di tornare indietro. I compagni sono arrivati poco sotto la vetta dove un tratto ghiacciato li ha fatti desistere.
Discesa con gli sci straordinaria. Prima parte con leggera crosta che sfondava subito, poi firn magnifico fino a circa 2900 m, poi sempre più marcia. Con alcuni metti e togli, siamo arrivati sci ai piedi fino a circa 2300 m, dopodiché sentiero fino all'auto.
Piccola nota: di fianco al parcheggio c'è un bagno pubblico pulitissimo con acqua calda, magnifico! 
Foto della gita
alias personali
     
Questa scheda è stata visualizzata 136 volte
COMMENTI  (non c'è ancora alcun commento registrato di questa gita. Vuoi aggiungerne tu uno ?)
In questa stagione c'è stata un'unica effettuazione registrata, quella sopra riportata nel riquadro con cornice blu.
Itinerario
Gita lunga ma di grandissima soddisfazione. Primo giorno per salire al rifugio, secondo per la vetta e la discesa, lunghissima, fino a Gasenried.
1° giorno: da Gasenried seguire i cartelli gialli per la BordierHutte, fino a raggiungere l’alpeggio Alpja a 2099 m Proseguire sul sentiero morenico fino a quota 2680 circa, girare a sinistra sul pianoro glaciale in piano e arrivare alla cresta rocciosa sulla cui cima si trova il rifugio, a cui si giunge grazie ad una serie di corde e scalette.
2° giorno: risalire il ghiacciaio tenendosi sulla sinistra (direzione di mercia), superando alcuni tratti più ripidi, fino ad arrivare all'ampio pianoro glaciale sotto il Windjoch (quota 3880 m). Raggiungere il colle e prendere la lunga cresta nord-est, non difficile ma lunga, che porta fino alle roccette sommitali e infine in vetta. 
Discesa
Per la via di salita 
FonteFederico Valfrè 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 250 ms ]
Riguardo . . .
... Gasenried (CH)
  Previsioni del tempo
  Nivometri della valle/zona
... Federico Valfrè
  Chiedi maggiori informazioni
  Elenco delle sue gite in questa stagione
  Mappa delle sue gite in questa stagione
  Galleria di tutte le sue fotografie
... le tue prossime gite
  Bollettino valanghe AINEVA
  Qualita e altezza neve delle ultime 20 gite