A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
 
Nome gitaGRAN GUGLIA - Parete Nord Ovest :: (m. 2819) 
Valle :: ZonaVal Germanasca :: Alpi Cozie 
Localita partenzaGiordano (Prali) (m. 1495) 
Accesso stradaleTORINO - Pinerolo - bivio sx Perosa Argentina - Perrero - Prali 
Dislivello totale1321 metri
EsposizioneNO,N 
DifficoltàOSA 
Classificaz. Volo3.3/E2/PD- 
Attrezzat. necess.Rampant, Piccozza e Ramponi 
Note gitaInteressante alternativa ai frequentatissimi canali NE della Gran Guglia. Presenta spesso neve assai dura per via dell'esposizione, aumentando la difficoltà e l'esposizione della parete. 
Questa gita non è presente nell'archivio delle effettuazioni della corrente stagione sciistica (la 2021/2022).
Se lo desideri puoi consultare l'archivio delle precedenti effettuazioni (pulsante GITE PRECEDENTI).
Itinerario
Da Giordano seguire la strada per Ribba (1550m). Da Ribba tagliare per il sentiero estivo (tratto ripido) fino a raggiungere Bout du Col (dove in stagione innoltrata è possibile parcheggiare).
Seguire più o meno fedelmente il sentiero estivo per il rifugio Lago Verde fino al passaggio dell'Eitrangoulòuu. Traversarlo (tratto delicato e pericoloso) e raggiungere il piano di Freiburgio.
Oltrepassati i due evidenti canali della Gran Guglia, si sale per un ripido pendio canale fino a raggiungere quota 2480 circa. da qui svoltare a sinistra e risalire il ripido pendio NO fino a toccare la croce di vetta (pendenza intorno ai 35° ultimi metri a 40°). 
Discesa
Lungo l'itinerario di salita. In condizioni ottimali è possibile scendere il ripido canale del Freiburgio fino a giungere sul Torrente Germanasca, qui due brevi risalite riportano a Bout du Col. 
RiferimentiValli Pinerolesi Scialpinismo di E. Quero 
FonteGiuseppe Traficante 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 265 ms ]