Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
Ponte di Almiane
25/05/2018
Sergio Falchero
4-
-
-
-
-
-
Note : Buon rigelo malgrado i +7°C alla partenza dal ponte alle 7.00. Iniziata la discesa alle 10.20 con neve ancora dura ma con ottimo grip fino a quota 2700, poi ancora molto bella fino a metà del lungo pianoro, quindi neve con rigole dovute alle frequenti piogge per fortuna ormai lavorate dal sole, se finalmente smetterà di piovere le condizioni miglioreranno sensibilmente, discesa della parte svalangata del canalone su divertente toboga. 
Ponte d'Almiane
23/05/2017
Renzo Dirienzi
4-
-
-Più umida e qualche tratto sfondoso
-
-
-
Note : Nel Regno di Bardonecchia, gita scialpinistica alla modesta Punta di Almiane m 3015, con nevi piuttosto dure in salita. Dopo un po' di attesa, discesa di lusso su crema alla vaniglia, con quel giramondo di Lorenzo Barbiè, appassionato interprete delle Alpi Occidentali, e la simpatica amica Lucia. Nel tratto iniziale, sia in salita che in discesa, siamo passati dalle grange, non sulla valanga. 
ponte d'Almiane
21/05/2017
Andrea Kihlgren
5-
-
-l'ultima parte si trova naturalmente al ritorno molto più umida
-
-
-
Note : Giornata straordinaria per la qualità della neve, che ha tenuto magnificamente. Utili i coltelli in salita. Alcuni di noi, dopo 300 mt di discesa dalla Almiane, hanno risalito la Punta Valfredda, trovando, dopo le 12,30, condizioni di neve ancora più belle, un velluto. Se ci si tiene alti sul torrente, evitando la valanghe, si riesce ad arrivare con gli sci all'auto. Molti sul percorso. Bellissima accoglienza al ritorno da parte di alcuni scialpinisti che avevano organizzato sul prato un bel banchetto e generosamente ci hanno offerto vino, carni e formaggio. Grazie ancora. 
Ponte di Almiane quota 2000
15/05/2014
Sergio Falchero
3-Primaverile
-
-Primaverile
-
-
-
Note : Sci a spalle per i primi 200 metri di dislivello seguendo il sentiero estivo, quindi vallone ancora perfettamente innevato, il vento verso le 9.30 è praticamente cessato, salito i pendii terminali con i rampant. Iniziato la discesa prima delle 11 con neve ancora dura ma con buon grip, sui versanti nord ci sono ancora 5-10 cm di neve non trasformata che non disturba la sciata, pendii sud con neve duretta a causa della temperatura piuttosto rigida. La gorgia finale si percorre ancora fino al ponte con un po' di ski bataille. Attenzione nei giorni scorsi le recenti nevicate hanno apportato pochi cm di neve, sufficienti tuttavia a provocare due enormi distacchi di fondo nella gorgia e due piccole slavine sui pendii del Coin. 
ponte di almiane
31/03/2012
Mario Lo Monaco
4-primaverile/crosta portante
-
-primaverile
-abbondante dall'inizio ma punta spelacchiata
-
-
Note : Partiti verso le 8.40 dal ponte con sci ai piedi. Canale sul torrente bene innevato e bella traccia fino all'antecima a quota 2950, utili i rampant sui pendii in alto. Lasciati gli sci siamo andati in punta a piedi. Ho messo i ramponi ma oggi non erano indispensabili. Panorama spettacolare e assenza di vento. Discesa verso le 12.00 con neve dura in alto. Tenendosi tutto a destra si trova la neve migliore e bei pendii ripidi. Scendendo neve sempre più morbida fino alla strada senza essere mai sfondosa. Su questa gita mai trovato condizioni di neve ben sciabile specie sulla parte bassa come oggi! Consigliabile. Oggi oltre cinquanta persone. Con Vittorio,Camoletto,Romeo, Alberto detto Papi,Rodolfo, SuperTitti, MarcoD.,Stefano, Piero ,Frankie,Dino G. con Rascia e Moka(a 4 zampe)e Pierangelo C. e suo figlio Giorgio. Grazie a tutti per lo splendido picnic a Rochemolles. 
Rochemolles (Bardonecchia)
10/04/2011
Mario Lo Monaco
3-crosta portante
-
-primaverile
-dalla partenza sul ponte
-
-
Note : Siamo partiti quasi alle 8.00. Neve continua sul torrente con buon rigelo notturno. Buon innevamento salendo a sinistra ( destra orografica) dopo il canalone fino a quota 2700, dopo invece ci sono alcuni passaggi con poca neve. Non siamo arrivati fino in cima ma fermati ad un colletto sotto la punta per non fare lo slalom tra i sassi scendendo direttamente dalla vetta. Coltelli molto utili.Discesa alle 11.30 dove il pendio ripido in alto non aveva mollato ma il grip era buono. Parte mediana molto bella su firn. Nel pianoro scegliendo opportunamente le traiettorie e le esposizione si può riuscire a non sfondare. Il pendio sul torrente è stato al di sopra delle nostre aspettative. Si riesce a scendere fino alla strada facendo rapide inversioni sulla pista creata dai numerosi passaggi. Condizioni di neve migliori sembrano quelle del Coin e Valfredda Saluti a tutta la compagnia che anche oggi ha partecipato e contrubuito al rito gastronomico del dopogita sui prati. 
Rochemolles (Bardonecchia)
05/06/2010
Mario Lo Monaco
3-crosta rigelo semiportante
-
-primaverile compatta
-da quota 2350
-
-
Note : Bella gita e bellissimo ambiente. Zero rigelo notturno fino a 2700m. Gli sci li abbiamo messi a 2350 m. e tenuti fino a pochi metri dalla vetta. Non ho raggiunto la cima ma mi sono fermato a circa 50 mt. sotto in quanto la neve cospiqua non mi ispirava sicurezza. In discesa, scegliendo le giuste esposizioni, si fanno delle belle curve in quanto la neve è abbastanza compattata. Sul lungo pianoro a tratti sfondosa. Tutti gli itinerari del vallone sono ancora fattibili tenuto conto di un portage di almeno 50 min. 
Rochemolles (Bardonecchia), ponte sull'Almiane q. 1988
23/05/2010
Beppe Puddu
4-trasformata
-
-ammollata
-abbondante su tutto i percorso
-
-
Note : Quarta ed ultima giornata di questi meravigliosi 4 giorni trascorsi in alta Val di Susa. Decidiamo per la Punta di Almiane, che è stata fatta il sabato da numerosi scialpinisti con un giudizio molto elevato, ma moltissimi altri scialpinisti hanno deciso come noi. Alla partenza ci siamo impauriti, decine e decine di auto, poi in realtà, quando il vallone si è ampliato, non si notava questa tanta gente, inoltre molti si sono diretti alla Cima di Coin (a destra), altri alla Punta di Valfredda (al centro), noi abbiamo proseguito fino in fondo al lungo vallone. Copio/incollo da un report su Gulliver una relazione della discesa: Dopo i primi 50mt un po "grutuluti" per via dei numerosi passaggi rigelati dei giorni precedenti, firn su crosta portante eccezionale fino al piano. Il tratto di falsopiano , lasciando correre gli sci, teneva ancora bene e non si sfondava. Nella parte bassa,quella piu' stretta e solitamente svalangata, neve piu' pressata e trasformata ,sciabile , questa volta invece grazie ai numerosi passaggi, senza difficolta'fino a 10 mt lineari dal ponte. Insomma anche questa è stata indovinata.  
quota 1900 vicino ad un ponte
24/05/2009
Mario Lo Monaco
4-crosta di rigelo portante
-
-marcia compatta ben sciabile
-neve dalla macchina
-
-
Note : Oggi tanta gente al Coin e pochi all'almiane. Salita senza problemi sulla rampa finale su rigelo portante che si è mantenuto bene anche in discesa avvenuta alle 10.15 circa. Dopo i primi 300 m di neve portante, buona neve primaverile marcetta ma ben sciabile fino in fondo. Nella parte alta qualche roccetta già scoperta. Con Lia e Rosanna. Saluti a Piero e Rinaldo che hanno fatto la testa del Coin. 
Rochemolles (Bardonecchia)
23/05/2008
Roberto Mandirola
4-portante primaverile
-
-portante primaverile
-copertura continua
-
-
Note : Partenza dal ponte sul torrente che scende dal vallone di Almiane, 5 km circa oltre Rochemolles. Ottimo rigelo notturno e temperatura che ha permesso (discesa alle 11.30 h) una eccelente sciabilità. La prima parte della salita a fianco del torrente è un po' penosa (neve indurita e residui di valanghe) ma si tratta di due o trecento metri lineari mentre in discesa con un po' di derapage e la neve smollata si passa tranquillamente. 
Vallone di Rochemolles
13/04/2003
Luisella Veliti
4-trasformata
-
-
-buona
-
-
Note : Ultimo tratto finale senza sci per presenza di pietre; in discesa mantenersi sulla dx orogr. per godersi un mare di curve in neve trasformata, in alcuni tratti molto dura.