Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
Ponte quota 1920 m
19/05/2021
Giuseppe Traficante
4-con una spolverata di fresca
-con una spolverata di fresca
-
-
-
-quota neve continua da quota 2150
Note : Gita di grande soddisfazione. Si arriva in auto al ponte di quota 1920m dove si parcheggia. Si portano gli sci a spalle fino a quota 2150m, poi neve continua fino in vetta. Discesa spettacolare, fondo duro con un spolverata di neve fresca. Fino al colle Clausis da 5 sci. Dal colle ci si arrangia a scendere a valle tra resti di valanghe, neve molto umida e tratti di con neve ghiacciata (2 sci). Per lingue di neve si arriva a quota 2050 circa. In 15 minuti di portage si rientra alla macchina. 
Ponte poco oltre Thuras Inferiore
25/05/2020
Edgardo Ferrero
4-
-
-
-
-
-
Note : Partitii alle 6,30. In salita si arriva con gli sci in spalla poco prima del colletto Clausis seguendo tracce di sentiero (mai segnalato) sovente labili su per il ripido bosco; dopo si calzano gli sci sino in punta. Oggi la neve ha tenuto benissimo, non sono stati necessari i rampanti. Dalla vetta panorama di prim'ordine. Scesi su neve da sballo che alle 11 incominciava appena a smollare un poco in superficie. Lungo il pianoro percorso un divertente canalino che ci ha ricondotti al colletto, di qui lungo una provvidenziale lingua di neve sino a raggiungere il sentiero (o quello che pare tale). Il giudizio è ovviamente per la sola parte sciabile, lo spallaggio in questa stagione è da considerare a parte 
Ponte quota 1945 m
23/05/2020
Giuseppe Traficante
2-
-
-
-
-quota 2500
-
Note : Si portano gli sci per traccia di sentiero non sempre evidente fino a quota 2435. Da qui neve continua fino in vetta. Neve divertente nella parte alta sotto quota 2700 tende a mollare. Nel pianoro neve estiva compatta e tratti senza consistenza. Si scende con gli sci fino a quota 2350 circa poi portage e ravanage fino alla macchina. La neveè da 4 sci, ma la gita ormai è per amanti delle ravanate quindi metto 2 sci. 
Quota 1715
04/05/2019
Giuseppe Traficante
3-15 cm sopra un fondo compatto
-15
-Rigelo da quota 2200
-
-Quota 2000
-
Note : Sci a spalle per circa 35/40 minuti fino al ponte di quota 1950. Da qui neve continua fino in vetta, ma scarso rigelo notturno sotto i 2200. Circa 15 cm di neve fresca nella parte alta del percorso. Discesa assolutamente divertente fino a quota 2300. Sotto questa quota, visto lo scarso rigelo notturno, facilmente si staccavano piccoli lastroni, o peggio, il manto nevoso cedeva di colpo. Parte superiore da 4 sci e mezzo, parte bassa da 2 sci. 
Termine altopiano a monte di Rhuilles m 1730 ca.
04/05/2014
Sergio Falchero
4-Fresca
-
-Primaverile
-
-
-40 minuti di sci a spalle
Note : Partiti alle 7.10 con gli sci in spalla dal termine dell'altopiano sopra Rhuilles m. 1730 ca. fino all'attraversamento del torrente oltre le Grange Thuras la neve è presente solo in brevi tratti, superato il torrente sul ponte provvisorio (il ponte superiore è in via di rifacimento) neve continua. si sale direttamente nel bosco puntando al colletto Clausis, pendii piuttosto ripidi ma ottima traccia del giorno prima, dal colletto vallone perfettamente innevato con 20 30 cm di fresca di venerdì in lenta trasformazione, ottima traccia fino in vetta. Sosta con temperatura fresca e assenza di vento. Discesa iniziata poco dopo le 11, pendii superiori con bella neve quasi polverosa scegliendo i valloncelli, nei tratti peggio esposti un inizio di crosta fino a quota 2600 dove il manto era praticamente trasformato, dal colletto neve ormai marciotta ma sciabilissima fino al ponte. Rientro all'auto con ancora due brevi tratti sciabili. 
Prima inizio tornanti di salita (1720mt. circa)
04/05/2014
Luciano Garuzzo
3-Varia
-
-primaverile marcetta
-
-
-
Note : Il meteo ci ha regalato una bellissima giornata che ha ancor di piu' valorizzato il bellissimo ambiente. Salita senza problemi su ottima traccia. Discesa :Primi 200 mt. su neve farinosa , poi leggermente crostosa , ma ben sciabile fino al colle Clausis. Dal colle , scesi sul pendio a destra del bosco su divertente neve primaverile - marcetta. Si arriva sci ai piedi (ancora per poco) al ponticello (1900mt circa) 
poco prima di Thuras
27/05/2013
Giacomino Bongiovanni
5-primaverile zone a sud farina a nord
-
-primaverile
-
-
-
Note : Bellissima gita,molto ripido il pendio iniziale du neve dura poi si apre il paradiso...si poteva salire da per tutto,infatti siamo saliti in ordine sparso ritrovandoci poi il cima per fare bisboccia...Discesa da sballo fino e 10 minuti dalla macchina.... 
tornante prima di Thuras
07/05/2012
Luciano Garuzzo
4-trasformata firn
-
-irregolare con tratti marcetta
-buona copertura da q.2000
-
-
Note : Lasciata l' auto in prossimita' del ponte prima dell'alpeggio di Thures, percorso circa 20 minuti di portage prima di incontrare la neve poi su ottima traccia in cima. meteo ottimo temperatura fresca con leggera brezza ,bel panorama guastato da qualche nuvola sul massiccio Des Ecrins, Discesa superlativa firn perfetto sino al colletto q. 2400, nel bosco neve non sempre portante comunque sciabile.Grazie al suggerimento del gulliveriano che ha percorso l'itineratrio ieri. 
tornante prima di Thuras
07/05/2012
Roberto Dolfini
4-ttrasformata firn
-
-irregolare con tratti marcetta
-buona copertura da q.2000
-
-
Note : Lasciata l' auto in prossimita' del ponte prima dell'alpeggio di Thures, percorso circa 20 minuti di portage prima di incontrare la neve poi su ottima traccia in cima. meteo ottimo temperatura fresca con leggera brezza ,bel panorama guastato da qualche nuvola sul massiccio Des Ecrins, Discesa superlativa firn perfetto sino al colletto q. 2400, nel bosco neve non sempre portante comunque sciabile.Grazie al suggerimento del gulliveriano che ha percorso l'itineratrio ieri. 
ponticello in loc. Thuras, m. 1948
02/06/2010
Beppe Puddu
4-trasformata primaverile
-
-sfatta nella parte media, poi lingue di neve trasformata
-abbondante sopra i 2200, presente dai 2000
-
-
Note : Si arriva agevolmente in auto fino al ponticello a Thuras. Traversato il ponticello, pochi passi poi dalla strada partono ampie lingue di neve che, con un solo cava e metti in alto, portano al colletto a sinistra del monte Clausis a q. 2450 da dove si entra nell'omonimo vallone ancora molto ben innevato fino in vetta. Siamo partiti piuttosto tardi (le 9,00) ma il tipo di neve che abbiamo trovato è analogo a quello trovato da chi è partito 3 ore prima: trasformata fino ai 2500, sfatta nella parte intermedia, nuovamente trasformata nelle piacevoli lingue finali 
Thures - Ruilles
26/04/2008
stefano e marisa medici
5-ventata, poi firn compatto
-
-firn poi marcia
-oltre un metro
-
-
Note : Meravigliosa gita, seguimao la strada innevata fino ala la Grange Thures, poi passato il ponte su per il ripidissimo bosco di larici fino al colletto, qui vallone amplissimo che con passi più o meno ripidi conduce alla vetta. Pnorama grandioso fino al M. Bianco. Discesa dapprima su neve ventata, poi su firn compatto bellissimo fino al colletto e poco sotto. Nel bosco neve marcia ma sciabile. Bella anche la stradina di ritorno 
Thures - Ruilles
26/04/2008
Enzo Maccari
5-ventata, poi firn compatto
-
-firn poi marcia
-oltre un metro
-
-
Note : Meravigliosa gita, seguimao la strada innevata fino ala la Grange Thures, poi passato il ponte su per il ripidissimo bosco di larici fino al colletto, qui vallone amplissimo che con passi più o meno ripidi conduce alla vetta. Pnorama grandioso fino al M. Bianco. Discesa dapprima su neve ventata, poi su firn compatto bellissimo fino al colletto e poco sotto. Nel bosco neve marcia ma sciabile. Bella anche la stradina di ritorno 
Thures - Ruilles
26/04/2008
Beppe Stauder
5-ventata, poi firn compatto
-
-firn poi marcia
-oltre un metro
-
-
Note : Meravigliosa gita, seguimao la strada innevata fino ala la Grange Thures, poi passato il ponte su per il ripidissimo bosco di larici fino al colletto, qui vallone amplissimo che con passi più o meno ripidi conduce alla vetta. Pnorama grandioso fino al M. Bianco. Discesa dapprima su neve ventata, poi su firn compatto bellissimo fino al colletto e poco sotto. Nel bosco neve marcia ma sciabile. Bella anche la stradina di ritorno 
Thures - Ruilles
11/03/2007
Giuseppe Traficante
4-Polvere su fondo portante
-
-Crosta e primaverile a seconda dell'esposizione
-Più che sufficente, continua da quota 1700
-
-
Note : Poco da dire, altra gita con neve fantastica rovinata dalla nuvoletta dell'impiegato. Da Ruilles 20 minuti sci a spalle, poi neve continua fino in punta. Ci siamo fermati a quota 2950 circa per colpa di una perturbazione improvvisa e alquanto misteriasa (ma domenica non era la giornata migliore.... boh....) In discesa: neve stupenda per quasi tutto il percorso (solo un breve tratto nel bosco dove sincontra neve leggermente crostosa). 
poco oltreThures q.1700
07/05/2005
mirella becciu
5-un biliardo
-
-
-sufficiente
-
-
Note : La neve inizia nella ripida pineta che si sale agevolmente sci in spalla, dal colle in avanti... senza problemi Freddo in cima..soprattutto per Mark che m'ha aspettato un'ora! 
Thures-Ruilles
25/04/2004
Carlo Rizzi
4-Primaverile firn da 2400m. in su, fradicia pesante sotto.
-
-
-30-130
-
-
Note : Strada interrotta a Rhuilles (sci in spalla per 25'), valanghe enormi nel bosco sopra Thuras impediscono progressione lineare. Neve eccezionale da 2400 m. in su, sotto da dimenticare.... 
Thures
08/04/2004
Roberto Mandirola
3-In alto 20 cm di farinosa alternata a neve compattata dal ve
-
-
-copertura continua da Ruilles
-
-
Note : Il vento nella comba superiore ha rimaneggiato lo strato più recente di neve. Si passa dalla farina alla crosta morbida o compattata. Discreta sciata ricercando attentamente le condizioni migliori. 
Thures-Ruilles
11/12/2003
Enzo Cardonatti
4-crosta da vento morbida in alto,farina nel bosco
-
-
-abbondante
-
-
Note : bella gita ,peccato per il vento in cima e un po' di crosta leggera in alto,che però non disturbava,pendii vergini ',a parte il passaggio di un solitario e misterioso scialpinista che ci ha preceduto e che non abbiamo visto?!però ha fatto traccia e di ciò ringraziamo.Grazie al mitico Michelino Cinghialino compagno di gita oltre che di merende e di bici.