Nelle stagioni scialpinistiche precedenti questa gita è stata effettuata in queste occasioni :
Località di partenza
Data effettuazione
Autore segnalazione
Giud.
(1-5)
Qualità neve
(alto - metà - basso)
Altezza neve
(in quota - metà - partenza)
1 km prima di Gias delle Mosche
02/05/2019
Riccardo Murisasco
3-Vedi descrizione
-Vedi descrizione
-Vedi descrizione
-
-
-
Note : Il De Cessole oggi non è stato una passeggiata. Partenza dal colletto a scelta su compatta verglassata nel lato DX o crosta infame verglassata sul lato SX. Quindi curve super controllate e chiappe strette. Dopo la strozzatura si poteva sciare invece in un esiguo corridoio in farina veramente ottima, purtroppo largo solo 3-4 metri. Così fino in fondo con mio figlio Andrea e Tommy che saltavano come grilli, giù felici, loro sono giovani, atletici ed entusiasti, si sono divertiti molto nonostante le condizioni non proprio ottimali. Io con gli anni sono diventato un po' più critico... E meno "snodato"... Anni fa avevo sciato il De Cessole in gran condizioni ed era stata tutta un'altra cosa in termini di divertimento! Il canale si merita a mio parere un massimo di 2SCI mentre il resto della gita è stato veramente super, super, super. Moquette morbida dalla fine del conoide fino in fondo dove finisce la neve, sciata magica e goduriosa! 
q. 1510 ca
18/05/2004
Ugo Bottari
3-primaverile molto dura e grottoluta, nel canale
-
-
-da q. 1800 ca più che sufficiente.
-
-
Note : Si sale in macchina fino a prima degli ultimi 2 tornanti e poi, per lingue, fino al Gias delle Mosche. Poi, nel bosco, ci si arrangia, specie in discesa. Il canale, percorso in compagnia del fido Kanalin (raffigurato nella foto) era in condizioni non ottimali, con qualche rigola ed un po' grottoluto. La pendenza non è mai inferiore a 40 gradi ed ai lati è sicuramente almeno 50. Il vostro Alpinista Virtuale lo ha sceso con qualche titubanza. Il giudizio (3 sci), piuttosto scarso, riflette le condizioni non ideali del canale, usciti dal quale la neve era decisamente migliore.